Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Notizie Globus News 2011 Missione nel Golfo Arabo
Azioni sul documento

Missione nel Golfo Arabo

ultima modifica 10/02/2011 14:51
— archiviato sotto:

19.01.11 imprese del settore abitare e costruire in Qatar ed Emirati Arabi Uniti

Dal 2 al 10 maggio 2011 è in programma una missione imprenditoriale, organizzata da Unioncamere Emilia-Romagna nell’ambito dei progetti di internazionalizzazione del sistema camerale regionale, in Qatar ed Emirati Arabi Uniti. Saranno quindi organizzate attività specifiche a favore del settore edilizia che fanno seguito alla prima azione promo-commerciale inserita nel progetto e svoltasi ad ottobre 2010 in occasione della fiera SAIE di Bologna. Questa seconda fase prevede la partecipazione alla fiera “Project Qatar” (dal 2 al 5 maggio), in una area collettiva emiliano-romagnola, con postazione individuale. E’ in programma l’organizzazione di incontri individuali e personalizzati prima nelle aziende qatarine (dal 2 al 4 maggio, contestualmente alla manifestazione) poi in quelle emiratine (dall’8 al 10 maggio).

L’iniziativa si rivolge alle imprese dei settori: rivestimenti (marmi, pietre, ceramica, metalli e legno, rubinetteria e sanitari, termica e condizionamento, serramenti, infissi, porte, finestre, persiane, bulloneria e maniglie, sistemi di automazione, contract, arredamento e forniture alberghiere (arredo, tecnologie e materiali, forniture e hotellerie, ristorazione professionale, edilizia turistica, impiantistica). Sarà data priorità alle aziende che hanno partecipato alla prima fase del progetto oltre a una ulteriore partecipazione (circa il 20%). Le aziende potranno scegliere di partecipare alla missione in Qatar (fiera ed incontri individuali) o quella negli Emirati Arabi (incontri individuali) o entrambe.
Le aziende saranno selezionate sia in base all’ordine cronologico di arrivo che alla provincia di appartenenza.
Le schede di partecipazione saranno oggetto di una verifica di pre-fattibilità personalizzata che verrà predisposta dai partner in loco (Ufficio di collegamento all’estero condiviso dal sistema camerale emiliano-romagnolo di Abu Dhabi e Centro Estero del Piemonte con il proprio desk di Doha), allo scopo di selezionare le imprese sulla base dell’effettiva esigenza di mercato.
La successiva ricerca dei partner per le aziende selezionate verrà pertanto effettuata in modo da mirare gli incontri anche secondo le esigenze espresse dall’azienda.
La scheda di adesione che dovrà pervenire alle Camere di commercio di appartenenza entro martedì 8 febbraio 2011.
L’iniziativa  è organizzata nell’ambito dei progetti a valere sul Fondo perequativo 2007 e 2008.