Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Notizie Globus News 2013 Nuove frontiere per gli investimenti italiani
Azioni sul documento

Nuove frontiere per gli investimenti italiani

ultima modifica 08/07/2013 09:09
— archiviato sotto: , ,

Un evento per le imprese che vogliono andare all'estero, 3 luglio a Bologna

Interventi relatori: Brasile - Colombia - India - Singapore - SudAfrica - Turchia

Mercoledì  3 luglio Unioncamere Emilia-Romagna organizza a Bologna nella sede di viale Aldo Moro, 62 la seconda tappa del road show “Nuove frontiere per gli investimenti italiani” nell’ambito del Progetto "Business Scouting e Assistenza alle Pmi", promosso e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da Simest S.p.A. e Assocamerestero.

L’iniziativa intende rafforzare il posizionamento delle imprese italiane all’estero, aiutandole a sviluppare progetti per cogliere opportunità di lungo periodo, grazie anche all’intervento di Simest (la società per azioni controllata dal novembre 2012 da Cassa Depositi e Prestiti con una presenza azionaria privata), che offre un supporto finanziario - fino ad una partecipazione nel capitale di nuove società - a quelle imprese che vogliono internazionalizzarsi; e di Assocamerestero, l’Associazione che raggruppa le 78 Camere di Commercio Italiane all’Estero in 52 Paesi, avamposti per le PMI che operano sul mercato globale.

Obiettivo di questo progetto è offrire un supporto informativo specializzato sulle modalità e attività di investimento da realizzare su sette mercati fortemente dinamici - Brasile, Canada, Colombia, India, Singapore, Sudafrica e Turchia - che presentano ottime potenzialità di radicamento per le aziende italiane.

Il "road show" è articolato in un workshop di presentazione delle opportunità Paese-settore (dalle ore 9.30 alle 13) e in una sessione pomeridiana (dalle 14 alle 17) dedicata agli incontri individuali con i referenti di Simest e delle Camere di commercio italiane.

Gli incontri individuali gratuiti, di 20 minuti, coinvolgeranno sia i soggetti dell'internazionalizzazione che le imprese interessate a realizzare un'operazione di radicamento all'estero, anche attraverso il possibile contributo degli strumenti finanziari messi a disposizione da SIMEST.

 

La partecipazione è gratuita previo invio del Company profile allegato.

Allegato: Flyer- Comunicato stampa

Quella di Bologna è la seconda tappa del road show che partirà da Genova (2 luglio), per proseguire, dopo la tappa in Emilia-Romagna, a Cremona (4 luglio) e Matera (9 luglio).