Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Notizie Notizie 2016 Tavola rotonda America Latina. Focus Argentina
Azioni sul documento

Tavola rotonda America Latina. Focus Argentina

ultima modifica 13/09/2016 10:11
— archiviato sotto: , , , ,

31.8.16 Oggi 12 settembre in sede Unioncamere ER Bologna

Tavola rotonda America Latina. Focus Argentina

Cosa
Quando 12/09/2016
da 16:00 al 18:30
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Lunedì 12 settembre, in sede Unioncamere Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro, 62 – Bologna, dalle ore 16.00, si terrà una tavola rotonda dal titolo “Strumenti per le imprese per sviluppare business in America Latina - focus Argentina”.

L’incontro, organizzato dalla Camera di Commercio Italo Argentina in collaborazione con Unioncamere Emilia-Romagna ha l’obiettivo di informare sugli strumenti a disposizione per entrare nei mercati dei paesi latinoamericani ed in particolare in Argentina, come ad esempio i contributi ad hoc per i contratti rete del settore agroalimentare e credito di imposta per il comparto turismo.

In particolare, il target dell’evento è rivolto alle imprese emiliano-romagnole con fatturato superiore a 700.000 Euro, costituite da più di due anni che esportino per valori inferiori al 10% del totale prodotto. Una opportunità da considerare anche sulla base dei dati dell’interscambio commerciale tra l’Emilia-Romagna e l’Argentina che nel primo trimestre del 2016 registrano un aumento superiore al 2%.

Tra gli interventi: Pietro Baccarini - Presidente Camera di Commercio Italo Argentina, “Il Ruolo delle Camere Miste” e Guido Caselli – Unioncamere Emilia Romagna, "I dati dell’interscambio con la Regione, i settori più promettenti, gli strumenti e le banche dati disponibili”.

Una linea precisa definisce le “due Americhe”, separando gli Stati Uniti e il Canada dal resto del continente, l’America Latina. Dal Messico fino ad arrivare alla Terra del Fuoco, 22 Paesi accomunati dallo stesso idioma, presentano tratti inconfondibili assieme a disuguaglianze insanabili. In questo contesto, a economie consolidate e regolari, si alternano comete dalle vicendevoli fortune o stati di perenne difficoltà, ma grandi potenzialità. In un mercato globale dove è sempre più difficile affermarsi, l’America Latina può così rappresentare un serbatoio di opportunità non ancora espresse appieno. In particolare, i rapporti dell’Italia con l’Argentina sono tradizionalmente eccellenti, in virtù degli storici legami culturali che legano i due Paesi. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi è stato fra i primi leader europei a visitare l’Argentina dall’avvio dell’esperienza di governo di Mauricio Macri (15-16 febbraio). L’ottimo stato delle relazioni bilaterali è stato confermato dalla visita del Ministro della Cultura Dario Franceschini (4 marzo) e dalla “missione di sistema” guidata dal Sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto (17-19 maggio) che ha registrato la presenza di un altissimo numero di imprese, banche, istituti finanziari - SACE, SIMEST – e Università, a conferma di un grande interesse del mondo produttivo italiano per l’Argentina. Durante la missione sono stati firmati quattro accordi.

Partecipazione:

Si prega di confermare la partecipazione a: mary.gentili@rer.camcom.it

Evento Facebook

Allegato:
Programma
Comunicato stampa 1
Comunicato stampa 2
Slide Guido Caselli IER