Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Notizie Notizie 2017 Iniziative in Iran e Usa per le imprese regionali del settore food
Azioni sul documento

Iniziative in Iran e Usa per le imprese regionali del settore food

ultima modifica 15/05/2017 10:48
— archiviato sotto: , , , , , , ,

14.4.17 Preadesioni in scadenza entro il 12 maggio

Le Camere di commercio dell'Emilia-Romagna, con il coordinamento di Unioncamere regionale, stanno mettendo a punto due iniziative sul tema internazionalizzazione - in programma nei prossimi mesi (da giugno 2017 a maggio 2018) - a favore delle imprese  dei settori alimentare e meccanica alimentare interessate a conoscere meglio o consolidare la loro presenza nei mercati di Iran e Stati Uniti d’America.

Entrambi i progetti  “Il settore del food tech in Iran” e “La filiera integrata agroalimentare in USA”, sono rivolti a imprese del comparto delle tecnologie alimentari (aziende produttrici di macchine, attrezzature, imballaggi e servizi alle aziende alimentari): macchine di prima lavorazione e processo; macchine di confezionamento e imballaggio; macchine per produrre imballaggi; macchine per movimentare e trasportare; macchine per magazzino, stoccaggio, spedizione e trasporto; impianti di energia, climatizzazione, igiene e sicurezza; automazione e componenti; lavorazioni conto terzi; imballaggi; servizi.

In tema di sicurezza alimentare l’approccio integrato tra la filiera del food e quella delle tecnologie alimentari è strategico per rispondere alle crescenti richieste di tutela provenienti dal mercato. Le ripercussioni sulle aziende che operano nel segmento del foodtec è infatti di estrema attualità vista la percentuale sempre più significativa di allerte alimentari indotte dai materiali a contatto con gli alimenti. Per le imprese partecipanti sarà l’occasione per contattare partner commerciali che meglio possano apprezzare la qualità di prodotti certificati e che garantiscano la sicurezza degli alimenti che con essi vengono prodotti/trasformati.

Il progetto sul mercato statunitense è rivolto anche alle aziende agroalimentari. I ritmi di crescita del mercato statunitense avranno impatti significativi sia per il segmento del food processing sia per quello dei prodotti agroalimentari.

Sono previste diverse attività formative e di supporto, al fine di fornire alle imprese italiane concrete opportunità di business sul mercato americano, per vincere la sfida di un consolidamento a lungo termine.

Le iniziative prevedono entrambe corsi executive, giornate di formazione e missione imprenditoriale nei due Paesi.

I due progetti saranno presentati alla Regione Emilia-Romagna nell’ambito di un Bando contributi per la promozione del sistema produttivo regionale sui mercati esteri europei ed extra-europei.

In questa fase è richiesta alle imprese solo una prima manifestazione di interesse non impegnativa tramite l'invio di un modulo, 1 modulo per Iran e 1 modulo per USA, entro il 12 maggio alla Camera di commercio di riferimento.

L’impresa potrà decidere in autonomia, una volta approvato il progetto, se prendervi parte o meno.

Comunicato stampa