Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Internazionalizzazione Notizie Notizie 2021 Italian Fashion Towards Dubai
Azioni sul documento

Italian Fashion Towards Dubai

ultima modifica 29/03/2021 08:37
— archiviato sotto: ,

25.03.2021 La moda made in Emilia-Romagna in vetrina alle Galeries Lafayette a Dubai, 23-26 marzo

Dopo il successo della prima edizione del 2019, il progetto “Italian Fashion verso Dubai 2020” dedicato alle PMI emiliano-romagnole del settore Fashion, e promosso da Unioncamere EmiliaRomagna, co-finanziato dal Sistema Camerale e dalla Regione Emilia-Romagna, e con la collaborazione di ICE ufficio di Dubai, Roncucci&Partners e Twister Communications Middle Easth, quest'anno è stato rimodulato in ottica digitale.

L’attività nelle varie fasi del progetto ‘Italian fashion towards Dubai’ ha coinvolto 13 aziende. Otto della provincia di Bologna: Artico Sas, A&A Srl, Orequo Srl, C.ALLA, La Venenta Soc Coop Sociale, Einstein Group Srl, Susy Mix Srl, M.C. srl Gil Santucci. Tre da Parma: Labam Srl, Modaf Designs, Cris Conf Spa. Due da Forlì-Cesena: MP di Rosanna Pellegrini & C. Sas, Boccalatte Sas.

Di queste imprese della moda, sono state 8 quelle che hanno aderito all’evento finale Showcase in Dubai a Galeries Lafayette, inaugurato alla presenza di un nutrito gruppo di giornalisti, tv e media locali ed internazionali, portando direttamente nel mercato target una selezione delle collezioni dei propri otto brand: Anthemis by Artico, A&A, Orequo, C.ALLA, Miamo, Labam, Joy Meribe by Modaf Design, MP di Rosanna Pellegrini.

Programma: durante i quattro giorni dell’evento sono in programma una serie di workshop tematici dedicati alla promozione individuale dei brand presso fashion influencer e potenziali consumer, organizzati in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Twister Communications e incontri di approfondimento con operatori del settore predisposti da ICE Dubai.

“Ringraziamo Galeries Lafayette che ha messo a disposizione uno spazio temporaneo ad hoc per mostrare la straordinaria qualità di tessuti, abbigliamento, capi in pelle, scarpe, borse, accessori e gioielli. Esempi di artigianalità e capacità tutta italiana. E’ un modo per implementare le nostre attività per l’Expo Universale di Dubai nelle nuove date dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022, con l’obiettivo di cercare potenziali partner commerciali in Medio Oriente” dice Claudio Pasini, segretario generale di Unioncamere Emilia-Romagna.

Comunicato stampa (PDF) - Comunicato stampa 2 (PDF) - Galleria fotografica - Servizio TGR RAI3 ER

Link utile: Italian Fashion Towards Dubai