Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Newsletter Unioncamere Informa Unioncamere Informa 2021 Unioncamere Informa n. 3/2021 Anno 20
Azioni sul documento

Unioncamere Informa n. 3/2021 Anno 20


 

Seguici sui social


#UnioncamereInforma

 




Se non visualizzi correttamente la newsletter clicca qui e consulta la versione online da archivio

[IN EUROPA]

Bando digitalizzazione e innovazione nel settore del turismo

E' aperto il bando COSME "Innovation uptake and digitalisation in the tourism sector" per promuovere l'adozione della digitalizzazione e dell'innovazione da parte delle PMI nel settore del turismo attraverso la cooperazione transnazionale e il rafforzamento delle capacità. Un consorzio di stakeholder pubblici e privati (inclusi incubatori d'impresa, acceleratori e organizzazioni di supporto alle imprese che forniscono supporto alle PMI e alle start-up, istituti di ricerca e di istruzione, associazioni professionali) fungerà da intermediario organizzando attività specifiche per le PMI del turismo in diversi paesi COSME. Il bando è rivolto a: organizzazioni no-profit (pubbliche o private); organizzazioni non governative; organizzazioni di supporto alle imprese; enti pubblici a livello locale, regionale e nazionale; organizzazioni internazionali; enti privati e a scopo di lucro, tra cui micro, piccole e medie imprese (PMI) attive nel settore del turismo e del sostegno alle imprese; Camere di commercio e industria; istituti di formazione e di istruzione, comprese le università e i centri di ricerca attivi nel settore del turismo e del sostegno alle imprese. Ogni consorzio sosterrà direttamente (compreso il sostegno finanziario) in totale un minimo di 60 PMI turistiche di almeno tre Paesi ammissibili. Il budget totale stanziato per il cofinanziamento dei progetti è pari a 8.000.000 di euro. Ogni progetto potrà ricevere una sovvenzione massima di 1.000.000 di euro. L'Agenzia prevede di finanziare da 8 a 11 proposte. La scadenza per la partecipazione al bando è giovedì 11 febbraio 2021. Per consultare il bando, cliccare qui

[IN ITALIA]

Il portale per rilanciare gli investimenti nelle Startup e PMI

Dal 7 gennaio è on line il nuovo strumento per rilanciare gli investimenti nelle Startup e nelle PMI Innovative, utilizzando la leva digitale per selezionare le realtà più meritevoli verso le quali far confluire i finanziamenti. Gestito da CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione e partecipato a maggioranza da Cassa Depositi e Prestiti attraverso CDP Equity, il portale dedicato al Fondo da 200 milioni di euro del Ministero dello Sviluppo Economico si rivolge agli investitori qualificati e regolamentati, anche esteri, che operano in Italia e che possono segnalare le imprese innovative in cui stanno per investire o hanno investito negli ultimi mesi. Il team del Fondo Rilancio Startup valuta le candidature, selezionando le proposte secondo criteri di mercato tra quelle che rispettano tutti i requisiti del Decreto Rilancio, per co-investire attraverso un convertendo (particolare forma di prestito obbligazionario che alla scadenza si converte in azioni, quindi in capitale di rischio). Il capitale investito da CDP Venture Capital Sgr in ogni singola impresa può arrivare a un massimo di quattro volte il valore di quanto investito dagli investitori, con un tetto di un milione di euro. Per ulteriori informazioni e per presentare la candidatura, vai sul sito CDP Venture Capital Sgr.Dal 7 gennaio è on line il nuovo strumento per rilanciare gli investimenti nelle Startup e nelle PMI Innovative, utilizzando la leva digitale per selezionare le realtà più meritevoli verso le quali far confluire i finanziamenti. Gestito da CDP Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione e partecipato a maggioranza da Cassa Depositi e Prestiti attraverso CDP Equity, il portale dedicato al Fondo da 200 milioni di euro del Ministero dello Sviluppo Economico si rivolge agli investitori qualificati e regolamentati, anche esteri, che operano in Italia e che possono segnalare le imprese innovative in cui stanno per investire o hanno investito negli ultimi mesi. Il team del Fondo Rilancio Startup valuta le candidature, selezionando le proposte secondo criteri di mercato tra quelle che rispettano tutti i requisiti del Decreto Rilancio, per co-investire attraverso un convertendo (particolare forma di prestito obbligazionario che alla scadenza si converte in azioni, quindi in capitale di rischio). Il capitale investito da CDP Venture Capital Sgr in ogni singola impresa può arrivare a un massimo di quattro volte il valore di quanto investito dagli investitori, con un tetto di un milione di euro. Per ulteriori informazioni e per presentare la candidatura, vai sul sito CDP Venture Capital Sgr.

[IN REGIONE]

Risorse regionali per i ristori a bar e ristoranti: apre il bando

Le otto Camere di commercio della regione hanno pubblicato, ciascuna per provincia, un bando per il sostegno ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, con cui vengono assegnate le risorse stanziate dalla Regione Emilia-Romagna. Si tratta complessivamente di circa 21 milioni di euro che sono stati destinati a livello regionale per i ristori a favore dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande (ristoranti, bar, pub, osterie etc.) colpiti dagli effetti dei recenti provvedimenti per il contenimento della pandemia. Per la prima volta, grazie ad un'intesa tra Regione e l'Unione regionale delle Camere di commercio dell'Emilia-Romagna, queste risorse verranno gestite dalle Camere di commercio competenti per i rispettivi territori. Beneficiari dei contributi sono le imprese, aventi qualsiasi forma giuridica, con codice ATECO primario 56.10.11 o 56.3, regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese in data antecedente al 1 novembre 2020. Le imprese devono risultare attive alla data di apertura del bando (20 gennaio 2021), non devono avere cessato l'attività alla data del provvedimento di liquidazione del contributo e devono avere almeno un'unità locale aperta al pubblico in Emilia-Romagna. Il requisito principale, coerentemente agli obiettivi dei provvedimenti che hanno stanziato le risorse, è che le imprese richiedenti abbiano avuto un calo del fatturato medio nel periodo ricompreso tra il 1 novembre e il 31 dicembre 2020 pari o superiore al 20% rispetto allo stesso periodo del 2019 ovvero, a prescindere dal fatturato, siano state attivate nel periodo dal 1/1/2020 al 1/11/2020. Le domande di contributo dovranno essere presentate dalle ore 10 del giorno 20 gennaio 2021 e fino alle ore 10 del giorno 17 febbraio 2021 esclusivamente per via telematica, attraverso la piattaforma restart (https://restart.infocamere.it) le cui modalità di accesso e di utilizzo vengono illustrate di seguito. Non sono ammesse domande presentate con altre modalità. L'accesso al sistema informatico per la presentazione della domanda potrà essere effettuato tramite identità digitale SPID oppure tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) con PIN dispositivo. Tutte le informazioni sul bando e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito di Unioncamere Emilia-Romagna

[OPPORTUNITA']

Concorso nazionale "Ercole Olivario": scadenza adesioni

Sono aperte fino a giovedì 4 febbraio, le iscrizioni alla 29esima edizione dell'Ercole Olivario, il prestigioso concorso nazionale dedicato alle eccellenze olearie italiane riservato ai produttori di Olio extravergine di Oliva di altissima qualità ottenuto dalla molitura effettuata nella presente campagna olivicola. Il concorso dedicato alle eccellenze olearie italiane è organizzato da Unioncamere italiana, in collaborazione con la Camera di Commercio di Perugia, i Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e Sviluppo Economico.  Per partecipare al Premio, riservato agli oli ottenuti esclusivamente da olive italiane, è possibile iscriversi attraverso la piattaforma https://www.planbweb.it/ercoleolivario/, che consentirà di inviare la domanda in tempo reale o in alternativa inviando la domanda di partecipazione a ercoleolivario@pg.camcom.it (Regolamento completo sul sito ). Le novità di questa edizione sono le due menzioni di merito aggiunte: Impresa Donna assegnata alle imprese femminili che abbiano superato il punteggio 75/100; e Impresa Digital Communication volta a valorizzare le imprese che investono nella cultura digitale. Oltre agli altri riconoscimenti (Giovane Imprenditore, Amphora Olearia, Olio Biologico, Olio Monocultivar Leikithos riconoscimento alla personalità straniera in prima linea nella diffusione della conoscenza dell'olio di qualità italiana all'estero, in collaborazione con ICE e Camere di Commercio italiane all'estero), saranno organizzati incontri formativi. Per le aziende produttrici degli oli finalisti, la possibilità di entrare a far parte del programma promozionale all'estero.

[SERVIZI]

Webinar da Reggio Emilia: dal Digital Twin all'automazione

Mercoledì 27 gennaio (dalle ore 15.30) secondo appuntamento del ciclo di webinar "Automazione e robotica" organizzato dal PID – Punto Impresa Digitale della Camera di commercio di Reggio Emilia in collaborazione con Fondazione REI. Il webinar "Dal Digital Twin all'automazione" approfondisce il tema della tecnologia 4.0 che rappresenta un'opportunità per ridurre tempi e costi dell'innovazione, oltre che rendere sostenibile ed efficace la necessaria evoluzione dell'offerta. Non è fantascienza, ma la riproduzione virtuale del mondo reale. La tecnologia 4.0 del Digital Twin, in cosa consiste? Quali sono i vantaggi? Tramite la tecnologia Digital Twin è possibile creare una copia digitale del sistema fisico (impianti, macchine, prodotti, ecc.), un modello tridimensionale che replica forme e funzionalità, tenendo conto delle interazioni tra oggetti e persone. Le applicazioni sono innumerevoli: ottimizzare il processo, ridurre i rischi per gli operatori, fare manutenzione predittiva. L'evento si svolgerà in modalità webinar, pertanto basterà semplicemente avere a disposizione un PC ed una connessione internet stabile. Programma: saluti istituzionali e introduzione al webinar - Claudia Bartoli (Camera di commercio di Reggio Emilia), Andrea Parmeggiani (Fondazione REI). La simulazione avanzata per la fabbrica professor Marcello Pellicciari (Dip. DISMI Unimore); la realtà virtuale ed aumentata a supporto dell'automazione Matteo Cavalieri (Xonne Srl). Digital Twin e simulazione in ambiente industriale - Massimo Ippolito - Comau SpA, sessione Q&A. Per maggiori informazioni: pid@re.camcom.it La partecipazione è gratuita, previa iscrizione obbligatoria on line

[SETTORI]

Seminario on line su dati da satelliti e business

 

La Space Economy è la catena del valore che, partendo dalla ricerca, sviluppo e realizzazione delle infrastrutture spaziali abilitanti (Upstream) genera prodotti e servizi innovativi a valore aggiunto basati sullo spazio (Downstream)." (MISE 2016; OECD 2019). Nel seminario on line venerdì 29 gennaio (ore 15) su "I dati provenienti dai satelliti: una nuova possibilità di business" organizzato dal Clust-ER Innovazione nei Servizi, il focus sarà sui dati Downstream come generatori di prodotti e servizi innovativi a valore aggiunto per le imprese del territorio. Il programma prevede approfondimenti su modelli di business legati ai dati spaziali (Anilkumar Dave - Agenzia Spaziale Italiana), esperienze aziendali (MEEO s.r.l., CINECA, GECOSistema s.r.l.). Conclusioni a cura di Morena Diazzi, direttore generale economia della conoscenza, del lavoro e dell'impresa Regione Emilia-Romagna. A chiusura, spazio per domande e risposte Programma e iscrizioni su Eventbrite. Il link per la partecipazione verrà inviato agli iscritti il giorno prima dell'evento.

[STRUMENTI]

Eccellenze in digitale riparte: nuovo appuntamento da Parma

 

Prosegue il ciclo di seminari online gratuiti rivolti a imprese e lavoratori organizzati dalla Camera di commercio di Parma e dal Punto Impresa Digitale all'interno del progetto #eccellenzeindigitale. Durante il webinar "Strategie e canali social per il Business" in calendario mercoledì 3 febbraio (dalle ore 11 alle 13), saranno approfondite le seguenti tematiche: Perché per una PMI è importante conoscere, presidiare e governare i social network. Quali piattaforme social per le PMI: differenze e opportunità a seconda della tipologia di settore e industry. Facebook; Instagram; Twitter; Linkedin; Tiktok; Youtube; Pinterest. Eccellenze in Digitale, lo storico programma di Unioncamere e Google, che aiuta le imprese a scoprire il web, gli strumenti digitali e l'utilità di essere presenti online, quest'anno è finanziato da Google.org e permetterà alle aziende di formare gratuitamente imprenditori e il personale aumentando le competenze digitali fondamentali in questo periodo complesso. Il progetto fa parte di "Italia in Digitale", il programma di investimenti e attività di Google in risposta al Covid ed è realizzato dal Punto Impresa Digitale, che supporta le aziende del territorio nel processo di innovazione. La partecipazione è gratuita previa registrazione tramite apposito form online a questo link https://bit.ly/webinarEiDParma. Per informazioni: PID Punto Impresa Digitale Camera di commercio di Parma tel. 0521 210247-203 e-mail pid@pr.camcom.it

[BANDI]

Unione Bassa Romagna e Romagna Tech: progetti imprenditoriali e start up

 

Fino al 31 gennaio è possibile presentare domanda al bando dell'Unione della Bassa RomagnaRomagna Tech per la presentazione di progetti imprenditoriali e startup innovative da inserire all'interno dell'Incubatore U-Start di Lugo (Ra). Possono presentare domanda: imprese di nuova costituzione (data di costituzione non antecedente a 3 anni rispetto la data in cui viene presentata la domanda di ammissione all'Incubatore) che non si configurino come continuazione di imprese già esistenti; team composti da due o più persone che intendano sviluppare un progetto d'impresa a contenuto innovativo e/o tecnologico. I progetti di impresa ammessi dovranno costituirsi in impresa entro 6 mesi dalla data di ammissione all'Incubatore. Le imprese e/o i team selezionati potranno usufruire di un ufficio attrezzato all'interno dell'Incubatore e di un percorso di accelerazione di 12 mesi costituito da servizi ad alto valore aggiunto, opportunità di networking. Avranno inoltre la possibilità di presentare il proprio progetto a soggetti imprenditoriali e potenziali investitori. Scarica il Bando Scarica la Domanda Di Ammissione scarica l'impegno costituzione società Scarica informativa privacy

[FORMAZIONE]

Progetto Digital Route al via

Il progetto Digital Route inaugura il 2021 con un percorso formativo sullo smart working, promosso dal DIH di Compagnia delle Opere Emilia, che si sviluppa su 6 appuntamenti online attraverso la piattaforma Zoom che si svolgeranno dalle ore 15 alle 17, nei giorni 4, 9, 16, 23 febbraio, 2 e 9 marzo. La partecipazione è gratuita grazie al finanziamento della Camera di Commercio di Modena e alla collaborazione con il PID (Punto Impresa Digitale). Durante gli incontri si parlerà di come la digitalizzazione ha cambiato l'organizzazione aziendale, di come scegliere gli strumenti hardware e software più adatti al lavoro agile, delle vendite e della ricerca dei clienti online, di sicurezza dati e privacy, della gestione dei collaboratori a distanza e, infine, del sistema di welfare aziendale integrato nella nuova organizzazione. Programma e CDO Emilia

[EVENTI]

Nomisma: Osservatorio Packaging del Largo Consumo

Giovedì 28 gennaio dalle 14:30 in diretta streaming è in programma l'evento organizzato da Nomisma per approfondire il ruolo del packaging nelle scelte di acquisto dei «nuovi» consumatori, alla luce degli effetti indotti dall'emergenza sanitaria su esigenze, bisogni e sistema valoriale degli italiani. La partecipazione è gratuita. Per seguire la diretta streaming iscriversi al link qui indicato . Il programma per temi e interventi: lo scenario di contesto modelli di consumo, sostenibilità e packaging. il paradigma del new normal (Silvia Zucconi responsabile market intelligence Nomisma); il valore del packaging nelle scelte di consumo sostenibili (Nicola De Carne retailer client business partner Nielsen), la comunicazione ambientale strategica: tra responsabilità ed opportunità per il produttore (Alessandro Manzardo phd, socio fondatore Spin Life). Dalle ore 15:30 tavola rotonda con Giacomo Canali (packaging research and sustainability senior science manager R&D Barilla), Paola Monica Di Maggio (private label manager & sustainability coordinator Penny Market Italia), Francesco Faella (presidente Tetra Pak), Simone Gozzi (responsabile sistemi integrati e nutrizione Gruppo Camst), Valérie Hoff (direttore marketing & comunicazione La Linea Verde), Egidio Pucci (brand manager Carrefour Bio Carrefour Italia) Michele Sartori (european key account manager Sirits sales & marketing europe o-I glass, inc) Giuseppe Scicchitano (packaging manager Henkel), Luciano Villani (responsabile imballaggi Coop). Modera: Armando Garosci, direttore Largo Consumo. Per maggiori informazioni sull'Osservatorio e sull'evento contattare la mail osservatori@nomisma.it

Unioncamere Informa 2021

Unioncamere Informa 2020

Consulta l'archivio della rivista Econerre »

>> Per ricevere gratuitamente inviti a convegni' eventi' al proprio indirizzo di posta elettronica basta iscriversi' registrandosi alla pagina di Ciao Impresa' la piattaforma di gestione utenti delle Camere di commercio' selezionando la tematica di interesse. Per essere rimossi dalla  mailing list  CIAO IMPRESA è sufficiente darne comunicazione al seguente indirizzo di posta elettronica: benedetta.cavezzali@rer.camcom.it