Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Newsletter Unioncamere Informa Unioncamere Informa 2021 Unioncamere Informa n. 4/2021 Anno 20
Azioni sul documento

Unioncamere Informa n. 4/2021 Anno 20


 

Seguici sui social


#UnioncamereInforma

 




Se non visualizzi correttamente la newsletter clicca qui e consulta la versione online da archivio

[IN EUROPA]

Dossier Est Europa nuovo numero

Nell'ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, Unioncamere Emilia-Romagna, in collaborazione con la sede di Ravenna di Promos Italia, fornisce un supporto alle aziende regionali interessate a realizzare percorsi di internazionalizzazione nei Paesi dell'Est Europa attraverso l'accesso ai Fondi Strutturali UE. All'interno di questo servizio viene pubblicato mensilmente il Dossier Est Europa contenente le principali opportunità di finanziamento in queste aree. Si può consultare il primo dossier n. 1 del 2021 che illustra le opportunità Paese relative bandi in scadenza, requisiti di ammissibilità, ed entità dei contributi di Fondi strutturali nei Paesi dell'Europa Orientale sul sito di Unioncamere ER. Per ricevere assistenza: simpler@rer.camcom.it Per informazioni sul servizio: Andrea Giunchi tel. 0544/481440 e-mail: andrea.giunchi@promositalia.camcom.it

[IN ITALIA]

Diritto Annuale 2021

Con nota prot. 0286980 del 22/12/2020 il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato gli importi per il 2021 del Diritto Annuale sulla base della riduzione del 50 per cento del diritto determinato per l'anno 2014, disposta dall'articolo 28, comma 1, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90 convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 agosto 2014, n. 114, e tenendo conto del Decreto Ministeriale 12/03/2020 che ha autorizzato l'aumento del 20 per cento del diritto annuale, per il triennio 2020-2022, quale finanziamento di progetti aventi per scopo la promozione dello sviluppo economico e l'organizzazione di servizi alle imprese.

[IN REGIONE]

Risorse regionali per i ristori a bar e ristoranti: apre il bando

Le otto Camere di commercio della regione hanno pubblicato, ciascuna per provincia, un bando per il sostegno ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, con cui vengono assegnate le risorse stanziate dalla Regione Emilia-Romagna. Si tratta complessivamente di circa 21 milioni di euro che sono stati destinati a livello regionale per i ristori a favore dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande (ristoranti, bar, pub, osterie etc.) colpiti dagli effetti dei recenti provvedimenti per il contenimento della pandemia. Per la prima volta, grazie ad un'intesa tra Regione e l'Unione regionale delle Camere di commercio dell'Emilia-Romagna, queste risorse verranno gestite dalle Camere di commercio competenti per i rispettivi territori. Beneficiari dei contributi sono le imprese, aventi qualsiasi forma giuridica, con codice ATECO primario 56.10.11 o 56.3, regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese in data antecedente al 1 novembre 2020. Le imprese devono risultare attive alla data di apertura del bando (20 gennaio 2021), non devono avere cessato l'attività alla data del provvedimento di liquidazione del contributo e devono avere almeno un'unità locale aperta al pubblico in Emilia-Romagna. Il requisito principale, coerentemente agli obiettivi dei provvedimenti che hanno stanziato le risorse, è che le imprese richiedenti abbiano avuto un calo del fatturato medio nel periodo ricompreso tra il 1 novembre e il 31 dicembre 2020 pari o superiore al 20% rispetto allo stesso periodo del 2019 ovvero, a prescindere dal fatturato, siano state attivate nel periodo dal 1/1/2020 al 1/11/2020. Le domande di contributo dovranno essere presentate dalle ore 10 del giorno 20 gennaio 2021 e fino alle ore 10 del giorno 17 febbraio 2021 esclusivamente per via telematica, attraverso la piattaforma restart (https://restart.infocamere.it) le cui modalità di accesso e di utilizzo vengono illustrate di seguito. Non sono ammesse domande presentate con altre modalità. L'accesso al sistema informatico per la presentazione della domanda potrà essere effettuato tramite identità digitale SPID oppure tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) con PIN dispositivo. Tutte le informazioni sul bando e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito di Unioncamere Emilia-Romagna

[BANDI]

Concorso nazionale "Ercole Olivario": scadenza adesioni

Sono aperte fino a giovedì 4 febbraio, le iscrizioni alla 29esima edizione dell'Ercole Olivario, il prestigioso concorso nazionale dedicato alle eccellenze olearie italiane riservato ai produttori di Olio extravergine di Oliva di altissima qualità ottenuto dalla molitura effettuata nella presente campagna olivicola. Il concorso dedicato alle eccellenze olearie italiane è organizzato da Unioncamere italiana, in collaborazione con la Camera di Commercio di Perugia, i Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e Sviluppo Economico.  Per partecipare al Premio, riservato agli oli ottenuti esclusivamente da olive italiane, è possibile iscriversi attraverso la piattaforma https://www.planbweb.it/ercoleolivario/, che consentirà di inviare la domanda in tempo reale o in alternativa inviando la domanda di partecipazione a ercoleolivario@pg.camcom.it (Regolamento completo sul sito ). Le novità di questa edizione sono le due menzioni di merito aggiunte: Impresa Donna assegnata alle imprese femminili che abbiano superato il punteggio 75/100; e Impresa Digital Communication volta a valorizzare le imprese che investono nella cultura digitale. Oltre agli altri riconoscimenti (Giovane Imprenditore, Amphora Olearia, Olio Biologico, Olio Monocultivar Leikithos riconoscimento alla personalità straniera in prima linea nella diffusione della conoscenza dell'olio di qualità italiana all'estero, in collaborazione con ICE e Camere di Commercio italiane all'estero), saranno organizzati incontri formativi. Per le aziende produttrici degli oli finalisti, la possibilità di entrare a far parte del programma promozionale all'estero.

[SETTORI]

Incontro sulla ristrutturazione energetica

Si terrà giovedì 4 febbraio (dalle 9:30 alle 13), in modalità digitale, sulla piattaforma Zoom l'evento "La ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica degli edifici pubblici". L'incontro segue l'evento di lancio del percorso partecipato "Verso il nuovo Piano d'attuazione 2021-2023 del Piano Energetico Regionale" che si è tenuto in occasione di Ecomondo digital - edition, lo scorso novembre. E' il secondo di una serie di appuntamenti, previsti dal percorso e organizzati dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con ART-ER su vari temi. Nell'evento "La ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica degli edifici pubblici" che segue quello sugli edifici privati si illustreranno le potenzialità di miglioramento del livello di qualità dell'edilizia grazie all'applicazione degli interventi per l'efficienza energetica, la sicurezza con una panoramica sulle azioni che possono rendere il parco immobiliare più resiliente, aumentarne il livello di digitalizzazione e ridurne il peso delle bollette energetiche. Si illustreranno le opportunità offerte dagli incentivi a livello nazionale (ecobonus, sismabonus, superbonus) e i loro effetti sulle emissioni a livello regionale, nonché l'impatto sul settore dell'edilizia anche in termini di posti di lavoro. Per partecipare è necessario iscriversi cliccando qui Ultimo appuntamento il 26 febbraio sul tema "Il sistema produttivo pe un'economia sostenibile e circolare".

[SERVIZI]

Camera della Romagna: fondi per partecipare a fiere

La Camera di commercio della Romagna apre il bando 2021 per la concessione di contributi per la partecipazione a fiere, con due importanti novità. Da quest'anno sarà possibile presentare la domanda, oltre che per la partecipazione di fiere all'estero, anche per la partecipazione a fiere in Italia a carattere internazionale e a fiere virtuali. Il bando mette a disposizione delle imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini un fondo pari a 150.000 euro: le domande saranno registrate e valutate in base all'ordine cronologico di presentazione. La domanda può essere presentata, esclusivamente in modalità telematica, dalle ore 9 del 25 gennaio alle ore 21 del 26 marzo.

[OPPORTUNITA']

Eccellenze in digitale: nuovo appuntamento da Parma

Prosegue il ciclo di seminari online gratuiti rivolti a imprese e lavoratori organizzati dalla Camera di commercio di Parma e dal Punto Impresa Digitale all'interno del progetto #eccellenzeindigitale. Durante il webinar "Strategie e canali social per il Business" in calendario mercoledì 3 febbraio (dalle ore 11 alle 13), saranno approfondite le seguenti tematiche: Perché per una PMI è importante conoscere, presidiare e governare i social network. Quali piattaforme social per le PMI: differenze e opportunità a seconda della tipologia di settore e industry. Facebook; Instagram; Twitter; Linkedin; Tiktok; Youtube; Pinterest. Eccellenze in Digitale, lo storico programma di Unioncamere e Google, che aiuta le imprese a scoprire il web, gli strumenti digitali e l'utilità di essere presenti online, quest'anno è finanziato da Google.org e permetterà alle aziende di formare gratuitamente imprenditori e il personale aumentando le competenze digitali fondamentali in questo periodo complesso. Il progetto fa parte di "Italia in Digitale", il programma di investimenti e attività di Google in risposta al Covid ed è realizzato dal Punto Impresa Digitale, che supporta le aziende del territorio nel processo di innovazione. La partecipazione è gratuita previa registrazione tramite apposito form online a questo link https://bit.ly/webinarEiDParma. Per informazioni: PID Punto Impresa Digitale Camera di commercio di Parma tel. 0521 210247-203 e-mail pid@pr.camcom.it

[FORMAZIONE]

Robotica: sicurezza e precisione robot mobili nella fabbrica del futuro

Si svolgerà online mercoledì 3 febbraio (dalle ore 14.30) il seminario organizzato dal Tecnopolo di Ferrara, che approfondirà le tecnologie sviluppate dai partner del progetto COORSA mirate a dimostrare la possibilità di integrare in sicurezza e in autonomia il lavoro di operatori umani con robot collaborativi manipolatori su piattaforme mobili, al fine di migliorare l'esperienza lavorativa, la sicurezza delle linee produttive e logistiche nelle moderne fabbriche e l'efficienza complessiva dei processi. COORSA è un progetto finanziato dal POR-FESR 2014-2020 dell'Emilia-Romagna coordinato dal centro interdipartimentale di UniMoRe, InterMech che ha attualmente sviluppato un nuovo prototipo di robot collaborativo mobile con capacità avanzate di rilevamento, navigazione e manipolazione. Il prototipo è in fase di studio in tre casi d'uso industriali ad un TRL 6 presso gli stabilimenti di SACMIElettric 80Bucher. Al progetto l'Università di Ferrara partecipa come partner con il Laboratorio MechLav del Tecnopolo di Ferrara. La responsabilità scientifica di tale progetto per il MechLav è del professor Marcello Bonfè. In questa pagina web tutti i riferimenti al webinar:

[STRUMENTI]

Nomisma: seconda edizione di Controvento

La presentazione "Controvento. La struttura è più importante dell'impresa" organizzata da Nomisma e CRIF è prevista per martedì 2 febbraio dalle ore 10.30 in diretta streaming. All'interno di un Paese che mostra da anni evidenti segni di rallentamento, vi sono settori manifatturieri e singole imprese in grado di ottenere performance eccellenti. Imprese che navigano "Controvento", rispondendo in maniera efficace alle crescenti sfide competitive. Da queste considerazioni è nata la prima edizione di Controvento, conclusasi con la presentazione dei dati della ricerca in occasione dell'evento "Controvento. Il Paese in realtà non è fermo" tenutosi il 7 maggio 2020. Nell'ottica di un osservatorio permanente, questa seconda edizione della ricerca amplia l'analisi ad ulteriori aspetti di interesse, delineando come si modifica il gruppo di imprese Controvento nel tempo, individuando cambiamenti di rilevanza dei settori e delle regioni in cui sono localizzate le imprese, definendo l'esistenza di uno zoccolo duro di imprese che si riconfermano come straordinariamente competitive, nonché "entrate" ed "uscite" dal gruppo. Lucio Poma, capo economista di Nomisma, illustrerà le principali evidenze emergenti in questa seconda edizione, con a seguire una presentazione sulla sostenibilità finanziaria delle imprese Controvento da parte di Simone Mirani, General Manager di CRIF Ratings. Parteciperanno all'evento anche alcuni Leader delle più importanti aziende italiane, le cui performance sono state in grado di rispondere agli stringenti parametri di Controvento per due anni consecutivi. Iscrizioni per partecipare alla diretta streaming     Contatti: siti web www.nomisma.it e www.crif.com segreteria organizzativa tel. 051 4176111 - 051 4176214 e-mail: info@industria2030.eu

[EVENTI]

Laboratorio on line. Le cure domiciliari in era COVID: il ruolo della telemedicina

Sabato 30 gennaio (dalle ore 10 alle ore 12), organizzato dalla Commissione Azione Internazionale e Sottocommissione Relazioni Internazionali del Distretto Internazionale Rotary Emilia-Romagna e San Marino si svolgerà il laboratorio di idee online "Le cure domiciliari in era COVID: il ruolo della telemedicina. L'evento moderato da Maily Anna Maria Nguyen, presidente sottocommissione elazioni Internazionali di supporto ai progetti di Club, sarà trasmesso in diretta alla pagina Facebook del Rotary Distretto 2072 al link https://www.facebook.com/events/280381707058932/ Nel corso del laboratorio di idee online si condivideranno le esperienze nell'uso delle tecnologie che sono state utilizzate fino a oggi in tema di cure domiciliari. Obiettivo dell'incontro è sollecitare la creazione di iniziative pilota, migliorando quello che è già esistente, al fine di supportare il nostro territorio a far fronte alle sfide post-coronavirus cercando di creare economie di scala e di specializzazione. Parole chiavi dell'incontro: telemedicina a sostegno della domiciliarità, per la comunità in salute, sanità sicura, fattibile, conveniente, fruibile, che riduce i tempi burocratici dei servizi e recupera spazi di cura e relazione.

Unioncamere Informa 2021

Unioncamere Informa 2020

Consulta l'archivio della rivista Econerre »

>> Per ricevere gratuitamente inviti a convegni' eventi' al proprio indirizzo di posta elettronica basta iscriversi' registrandosi alla pagina di Ciao Impresa' la piattaforma di gestione utenti delle Camere di commercio' selezionando la tematica di interesse. Per essere rimossi dalla  mailing list  CIAO IMPRESA è sufficiente darne comunicazione al seguente indirizzo di posta elettronica: benedetta.cavezzali@rer.camcom.it