Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2012 La crisi incide sulle dinamiche delle imprese
Azioni sul documento

La crisi incide sulle dinamiche delle imprese

ultima modifica 31/08/2012 14:08

27.07.12 I dati del Registro Imprese delle Camere di commercio su imprenditoria femminile, giovanile e straniera

Dall’analisi dei dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio di fonte InfoCamere elaborati da Unioncamere Emilia-Romagna arrivano interessanti indicazioni su alcune tipologie di impresa.

Al 31 marzo 2011 le imprese attive femminili erano 89.230, il 21 per cento del totale delle imprese regionali. La crisi economica ha incominciato a incidere anche sulla consistenza delle imprese in rosa, che sono diminuite di 178 unità, pari allo 0,2 per cento rispetto alla stessa data del 2011.

Trend simile anche per le imprese giovanili che, al 31 marzo 2012, sono 35.607 e costituiscono solo l’8,4 per cento delle imprese emiliano-romagnole. Negli ultimi dodici mesi la crisi ne ha eliminate 2.048 (-5,4 per cento).

A fine marzo 2012 invece, le imprese straniere sono 39.931, il 9,4 per cento delle imprese emiliano-romagnole. Negli ultimi dodici mesi sono risultate 1.809 in più (+4,7 per cento).