Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2013 Vietnam, una piattaforma per crescere nel mercato asiatico
Azioni sul documento

Vietnam, una piattaforma per crescere nel mercato asiatico

ultima modifica 07/11/2013 10:35

31.10.13 Presentati i risultati della missione

 Vietnam, una piattaforma per crescere nel mercato asiatico

Cosa conferenza stampa
Quando 31/10/2013
da 11:00 al 13:00
Dove Bologna Unioncamere ER - Sala Marconi
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Guarda il video della missione su YouTube YouTube

Intervista al presidente Carlo Alberto Roncarati

Intervista alla presidente Palma Costi

Seguici sui social Social

Galleria fotografica

Servizio TGR ER

Il Vietnam rappresenta per le imprese italiane un’opportunità concreta, soprattutto in prospettiva anche come “porta di accesso” al mercato Asean, comunità economica formata da 10 paesi del Sud Est Asiatico, che dal 2015 diventerà una delle più grandi aree di libero scambio al mondo.

La conferma arriva dalla missione di sistema nazionale che ha portato in Vietnam una ventina di imprese, di cui otto emiliano-romagnole.

Intenso il programma di attività tra Hanoi ed Ho Chi Minh City della delegazione guidata da Carlo Alberto Roncarati, vice presidente vicario di Unioncamere italiana presidente Unioncamere regionale e da Palma Costi, presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna.

Si sono svolti incontri istituzionali con l’ambasciatore italiano in Vietnam, Lorenzo Angeloni, e rappresentanti di diverse autorità locali: il Consiglio del Popolo delle Città di Hanoi e Ho Chi Min City, la Provincia di Binh Duong, il Politecnico di Hanoi.

Sono stati sottoscritti accordi istituzionali ed intese per facilitare l’interscambio economico, culturale e scientifico-tecnologico con il Vietnam e per rafforzare una collaborazione che apre nuove importanti prospettive.

Il presidente Roncarati ha siglato, per Unioncamere italiana, un accordo con Vietnam Chamber of Commerce and Industry (VCCI), mentre per Unioncamere regionale ha sottoscritto tre intese: con VCCI Ho Chi Minh City e Icham (Camera di commercio italiana in Vietnam); Vietrade e Provincia di Binh Duong.

La presidente Costi ha firmato un accordo con la Provincia di Binh Duong e patrocinato la firma di una intesa di collaborazione tra la società Aster e il Politecnico di Hanoi (Hust).

Molto intenso ricco il programma di visite aziendali ed incontri d’affari culminato nel “business forum” tra imprenditori italiani e vietnamiti. Complessivamente si sono tenuti 80 incontri B2B in due sessioni pomeridiane ad Ho Chi Minh City ed Hanoi, con una media quindi di 10 operatori per ogni azienda emiliano-romagnola.