Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2013 Destinazione Emilia-Romagna
Azioni sul documento

Destinazione Emilia-Romagna

ultima modifica 16/12/2013 13:10
— archiviato sotto: , ,

29.11.13 A Modena gli Stati generali del Turismo regionale

L’attuale governance” turistica dell’Emilia-Romagna, i suoi prodotti e i relativi processi di commercializzazione, nonché le strategie di promozione e accoglienza turistica della Regione sono state analizzate da amministratori pubblici, operatori privati ed esperti del settore turistico riuniti in occasione dell’edizione 2013 della Conferenza Regionale sul Turismo, dal tema “Destinazione Emilia-Romagna: innovazione istituzionale e di prodotto per soddisfare una domanda turistica in continua evoluzione”, ospitata dal Museo Casa Enzo Ferrari (MEF) a Modena.

Al centro della conferenza, lo stato attuale, le prospettive future, le proposte migliorative, ma anche le criticità dell’offerta turistica regionale, nel contesto di un mercato turistico internazionale in evoluzione continua e che richiede sempre più politiche di sistema.

I lavori si sono aperti con la relazione introduttiva dell’Assessore al Turismo Maurizio Melucci, per proseguire con i contributi di tutti gli attori, pubblici e privati, più significativi del turismo regionale.

Tra gli interventi, Carlo Alberto Roncarati, Presidente di Unioncamere Emilia-Romagna.

La Conferenza si è conclusa nel pomeriggio con una tavola rotonda, dal tema “Destinazione Italia, il valore dei territori e della bellezza”, a cui hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, il Sottosegretario del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Simonetta Giordani, e il Presidente dell’ENIT, Pier Luigi Celli.

L'intervento del Presidente Carlo Alberto Roncarati, "Proposte del sistema camerale dell’Emilia-Romagna per la competitività del sistema turistico"

Slides intervento relatore Guido Caselli, Direttore Ufficio Studi Unioncamere Emilia-Romagna