Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2013 Hanoi incontra Bologna e l’Emilia-Romagna
Azioni sul documento

Hanoi incontra Bologna e l’Emilia-Romagna

ultima modifica 11/06/2013 08:52
— archiviato sotto: ,

27.5.13 Delegazione vietnamita a colloquio con i presidenti Assemblea Legislativa Regione ed Unioncamere

Hanoi incontra Bologna e l’Emilia-Romagna

Ngo Thi Doan Thanh e Carlo Alberto Roncarati

Galleria fotografica dell'evento

Una delegazione del Vietnam, guidata da Ngo Thi Doan Thanh, presidente del Consiglio del Popolo della città di Hanoi, capitale del Paese asiatico, in visita ufficiale a Bologna, è stata ricevuta dalla presidente dell’Assemblea Legislativa della RegionePalma Costi e dal presidente di Unioncamere Emilia-Romagna Carlo Alberto Roncarati.

Il gruppo di funzionari vietnamiti era composto da 9 persone, ed era accompagnato dall’ambasciatore della Repubblica Socialista del Vietnam in Italia, Hoang Long Nguyen e dal terzo segretario dell’ambasciata Dang Phuong Thao.

Le relazioni tra i due territori hanno una radice antica ed un nuovo slancio arriva dalla firma, lo scorso 12 marzo, di una dichiarazione di intenti e un memorandum operativo siglati dall’ambasciata del Vietnam in Italia, dalla Regione e da Unioncamere Emilia-Romagna che aprono un percorso di collaborazione nei rapporti istituzionali, culturali e imprenditoriali.

Hanoi ed il Vietnam offrono molte opportunità agli investitori stranieri in importanti settori: infrastrutture, ambiente, formazione e turismo.

Unioncamere Emilia-Romagna ed il sistema camerale hanno avviato una serie di iniziative  a supporto delle imprese per favorire le opportunità di business con il Vietnam, tra cui lo sportello a disposizione ancora per due mesi grazie ai proficui rapporti istituzionali attivi con l’Ambasciata in Italia.

La delegazione vietnamita ha dimostrato interesse per possibili progetti di collaborazione con l’Istituto dei Beni artistici e culturali nel settore della conservazione del patrimonio storico-artistico. In mattinata, la deputazione vietnamita era stata accolta in Municipio dal sindaco Virginio Merola e dall’assessore alle relazioni internazionali, Matteo Lepore. .