Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2013 Progetto India 2013, filiera arredamento
Azioni sul documento

Progetto India 2013, filiera arredamento

ultima modifica 24/09/2013 09:18
— archiviato sotto: , ,

28.8.13 Missione e piattaforma on line. Iscrizioni entro lunedì 23 settembre

Nell’ambito del Progetto India 2013 La percezione dell’arredamento Made in Italy in India, il supporto ai produttori di interior design e furniture sul mercato indiano”, promosso dalla Indo-Italian Chamber of Commerce & Industry di Mumbai, Unioncamere e Camere di commercio dell’Emilia-Romagna, si stanno predisponendo ulteriori iniziative.

La prima scadenza è lunedì 23 settembre, termine entro il quale va presentata domanda alla Camera di commercio di riferimento per partecipare alla missione di sistema India che si svolgerà dal 18 al 23 novembre a Mumbai e New Delhi. Saranno selezionate quattro imprese emiliano-romagnole che avranno la possibilità di effettuare incontri d’affari e visite aziendali con agenda personalizzata. Per facilitare il contatto commerciale tra Italia e India, la Camera di Commercio Indo-italiana ha lanciato il sito www.furnituredesignitalia.com, una vetrina informativa di prodotti di arredo casa “made in Italy” rivolta ad operatori indiani. Possono iscriversi le imprese italiane produttrici di elementi e complementi d’arredo, sistemi per l’illuminazione, materiali da costruzione. Registrandosi alla piattaforma, l’azienda potrà avvalersi di servizi quali: area riservata da cui gestire la descrizione della società, esposizione fino a 7 prodotti e con 3 immagini per ciascun prodotto; collegamento ai social network (facebook, twitter, linkedin); casella di posta elettronica dedicata ove ricevere richieste dei visitatori indiani. La lingua utilizzata nella piattaforma online è l’inglese.

Informazioni: Maria Gentili, tel.051 6377023 e-mail:maria.gentili@rer.camcom.it

Allegati: circolare - modulo adesione missione in India - modulo adesione piattaforma online - Comunicato stampa