Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2014 La Borsa delle 100 Città d’Arte diventa maggiorenne
Azioni sul documento

La Borsa delle 100 Città d’Arte diventa maggiorenne

ultima modifica 02/06/2014 22:38
— archiviato sotto: ,

29.5.14 Diciottesima edizione per la manifestazione con epicentro Bologna

Torna a crescere nel 2013 la presenza di turisti stranieri nelle Città d’Arte dell’Emilia Romagna (+9,3% di presenze e +13,2% di arrivi), grazie anche al plusvalore della ricchissima offerta enogastronomica dei centri d’arte e cultura della regione.

Proprio il legame tra arte e cultura, buona tavola e tipicità, è il leit motiv della Borsa delle 100 Città d’Arte, giunta quest’anno alla 18a edizione ed ospitata nella Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio di Bologna dal 30 maggio al 1 giugno (inaugurazione venerdì 30 maggio, ore 12).

La manifestazione -promossa da Confesercenti, ENIT, APT Servizi Emilia-Romagna e Unione di Prodotto Città d’Arte, Comune, Provincia, Camera di commercio di Bologna, con la collaborazione dell’ Ente Bilaterale Nazionale del Turismo, UniCredit e Assicoop dell’Emilia Romagna- vedrà quest’anno la presenza di 100 tour operator da tutto il mondo (ben 34 i paesi rappresentati, 9 in più dello scorso anno).

Di particolare rilievo la presenza alla Borsa di buyer dai mercati emergenti di lungo raggio e intercontinentali, generatori di promettenti flussi turistici verso l’Italia, come Canada, Cina, Emirati Arabi, Giappone, India, Russia, Stati Uniti e Sud Africa. L’enogastronomia tipica italiana e dell’Emilia-Romagna sarà protagonista nell’area espositiva della Borsa, allestita nel cortile interno della Biblioteca dell’Archiginnasio: previste anche delle “disfide” tra regioni, aperte al pubblico, con presentazione e degustazione di un piatto della tradizione regionale e di prodotti tipici.

E’ dedicato ad una trentina di operatori stranieri specializzati in turismo del gusto lo speciale workshop (sabato 31 maggio, dalle 15.30 alle 18.30, Sala dello Stabat Mater) incentrato sull’enogastronomia dell’Emilia Romagna e previsto nell’ambito del Progetto Sperimentale 2014 “Turismo Enogastronomico dell’Esperienza” di Apt Servizi Emilia Romagna. Il workshop sarà il momento conclusivo di 4 educational tour, svolti nell’ambito della Borsa, grazie ai quali gli operatori andranno alla scoperta dei percorsi di gusto della regione.