Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie 2014 Lutto in Unioncamere Emilia-Romagna
Azioni sul documento

Lutto in Unioncamere Emilia-Romagna

ultima modifica 30/09/2014 16:00
— archiviato sotto:

8.9.14 Il Segretario Generale Ugo Girardi è venuto improvvisamente a mancare

Il Presidente, i dipendenti e i collaboratori dell’Unione regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna partecipano con viva commozione al dolore della famiglia per l’improvvisa scomparsa del caro Segretario Generale, Ugo Girardi, nostro punto di riferimento per nove intensi anni.

Una persona straordinaria, di grandi competenze, capacità professionali e passione infinita per il suo lavoro, che ha svolto con dedizione fino all’ultimo.

Ugo Girardi prese il timone dell’Unioncamere Emilia-Romagna a fine maggio 2005, reduce da una lunga esperienza nel mondo camerale a livello nazionale, succedendo a Luigi Bottazzi.

“Desideravo fare un’esperienza operativa sul territorio, in questa fase in cui sta diventando sempre più incisivo, il ruolo delle realtà regionali”. Dichiarò Girardi all’ora del suo insediamento che coincideva con un momento particolare, il quarantennale della fondazione dell’Unione Regionale.

Il Segretario si mise subito all’opera per realizzare una pubblicazione “Le Camere dell’economia. Da quarant’anni in rete, per lo sviluppo” con un taglio pratico per delineare le strategie camerali per promuovere la crescita del territorio.

Il lavoro in rete è stata la bussola che Girardi ha seguito con successo in questi anni, in sintonia con i presidenti Andrea Zanlari, Carlo Alberto Roncarati e Maurizio Torreggiani con tutti i presidenti camerali.

Con il suo impegno ha rafforzato le collaborazioni con le varie componenti della rete camerale regionale, valorizzando le specificità dei contesti territoriali, accrescendo le sinergie con la Regione e con il mondo associativo con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo dei sistemi economici locali e della competitività delle imprese.

In questi tempi sempre più difficili per il nostro Paese, Girardi ha guidato con sicurezza, capacità e determinazione l’Unione regionale delle Camere di commercio a un ruolo di riconosciuta e stimata presenza a livello nazionale.  Appena due mesi fa, proprio dall’Unione Regionale dell’Emilia-Romagna è partita la prima proposta di autoriforma e aggregazione delle Camere di commercio, poi seguita da Unioncamere Italiana e trasferita nei vari contesti territoriali.

Ugo Girardi lascia un vuoto assai difficilmente colmabile nel sistema camerale nazionale e più in generale nel mondo associativo ed economico nazionale.

Rassegna stampa

Comunicato stampa Unioncamere ER - Comunicato stampa Giunta Regione ER - Comunicato stampa Unioncamere -

Social: https://twitter.com/UnioncamereER

Maurizio Pirazzini @mpiraz

@UnioncamereER Ciao Ugo ci mancherà la tua capacità di stare sul pezzo fino alla fine.

8 set 2014 12:39

Paolo Bertolino @Pao1172

@UnioncamereER ci mancheranno l'intelligenza e la passione di Ugo. RIP

Debora Giannini, Istituto Tagliacarne:

"Nelle occasioni di lavoro che ho avuto il piacere di condividere con lui, Ugo è riuscito a trasmettere la sua energia positiva, generosa, accogliente ed essenziale. La sua capacità di ascolto, la sua ostinazione a compiere azioni utili ma anche giuste. Il suo rispetto delle regole ma soprattutto delle persone. Il senso dell’umiltà e il coraggio tranquillo della sincerità. Un gentiluomo che si leva il cappello. Questo mi ha trasmesso nei pochi incontri che abbiamo avuto e che conserverò come dono prezioso e raro in tempi in cui il nostro mondo rischia di implodere per l’arroganza, l’incapacità di ascolto e la paura egoistica."

Scomparsa Ugo Girardi, oggi i funerali. Unioncamere: "Ci lascia una persona straordinaria"

"In questi tempi sempre più difficili per il nostro Paese Girardi ha guidato con sicurezza, capacità e determinazione l'Unione regionale delle Camere di commercio a un ruolo di riconosciuta e stimata presenza a livello nazionale. Appena due mesi fa, proprio dall'Unione Regionale dell'Emilia-Romagna è partita la prima proposta di autoriforma e aggregazione delle Camere di commercio, poi seguita da Unioncamere Italiana e trasferita nei vari contesti territoriali",  Redazione BT, 9 settembre 2014

E' morto Ugo Girardi, segretario generale di Unioncamere Emilia-Romagna

A 63 anni è scomparso ieri notte il segretario generale di Unioncamere Emilia-Romagna, Ugo Girardi. I funerali si svolgeranno oggi, martedì 9 settembre, alle ore 11.30 nella chiesa di Santa Francesca Cabrini a Roma.

Ugo Girardi era segretario generale di Unioncamere Emilia-Romagna dal maggio del 2005, quando, reduce da una lunga e importante esperienza nel mondo camerale a livello nazionale, prese il posto di Luigi Bottazzi.
Nato ad Ascoli Piceno il 23 giugno 1951, Girardi si era laureato in Scienze Politiche all’Università di Roma. Ricercatore economico ad inizio carriera per le organizzazioni economiche Censis e Cresme, quindi responsabile del settore legislativo dell’Associazione Nazionale Cooperative Consumatori, era entrato nel mondo delle Camere di commercio rivestendo ruoli di crescente rilievo, come direttore dell’Indis, quindi come vicesegretario generale vicario di Unioncamere e per un periodo responsabile dell’Area per le politiche europee.

“Desideravo fare un’esperienza operativa sul territorio, in questa fase in cui sta diventando sempre più incisivo, il ruolo delle realtà regionali”. Così disse Girardi all’ora del suo insediamento che coincideva con un momento particolare, il quarantennale della fondazione dell’Unione Regionale dell’Emilia-Romagna.
Il lavoro in rete è stata la bussola che Girardi ha seguito con successo in questi anni, in sintonia con i presidenti Andrea Zanlari, Carlo Alberto Roncarati, Maurizio Torreggiani e con tutti i presidenti delle Camere di commercio provinciali.

In lutto l’Unione regionale e le Camere di commercio dell’Emilia-Romagna. "Con il suo impegno ha rafforzato le collaborazioni con le varie componenti della rete camerale regionale, valorizzando le specificità dei contesti territoriali, accrescendo le sinergie con la Regione e con il mondo associativo con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo dei sistemi economici locali e della competitività delle imprese", così in una nota Unioncamere Emilia Romagna.
“Ci lascia una persona straordinaria – dichiara il presidente Maurizio Torreggiani - di grande umanità, competenze, capacità professionali e passione infinita per il suo lavoro, che ha svolto con dedizione fino all’ultimo".

"In questi tempi sempre più difficili per il nostro Paese- conclude la nota - , Girardi ha guidato con sicurezza, capacità e determinazione l’Unione regionale delle Camere di commercio a un ruolo di riconosciuta e stimata presenza a livello nazionale. Appena due mesi fa, proprio dall’Unione Regionale dell’Emilia-Romagna è partita la prima proposta di autoriforma e aggregazione delle Camere di commercio, poi seguita da Unioncamere Italiana e trasferita nei vari contesti territoriali." www.bolognatoday.it/economia/ugo-gurardi-unioncamere-funerali.html

Lutto a Unioncamere

Il Presidente, i dipendenti e i collaboratori dell’Unione regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna partecipano con viva commozione al dolore della famiglia per l’improvvisa scomparsa del segretario generale, Ugo Girardi, alla guida dell’ente per nove anni. “Una persona straordinaria, di grandi competenze, capacità professionali e passione infinita per il suo lavoro, che ha svolto con dedizione fino all’ultimo”, scrive Uniocamere in una nota. I funerali si svolgeranno domani, martedì 9 settembre, alle ore 11.30 nella chiesa di Santa Francesca Cabrini a Roma, Via della Marsica. Ugo Girardi prese il timone dell’Unioncamere Emilia-Romagna a fine maggio 2005, reduce da una lunga esperienza nel mondo camerale a livello nazionale, succedendo a Luigi Bottazzi. “Con la scomparsa di Ugo Girardi l’Emilia-Romagna perde un uomo di grande capacità professionali e tecniche a cui affiancava una straordinaria umanità e lealtà che abbiamo potuto apprezzare in questi anni di collaborazione tra istituzioni, in particolare nella produzione della rivista Econerre e del rapporto annuale sull’economia emiliano romagnola”. Così l’assessore regionale alle attività produttive Luciano Vecchi ricordando Ugo Girardi - www.viaemilianet.it/attualita/2014/09/08/lutto-unioncamere/#.VA4WN5UcTIV

Addio a Ugo Girardi. Cordoglio per la scomparsa del Segretario Generale di Unioncamere Emilia-Romagna

L’Unione regionale e le Camere di commercio dell’Emilia-Romagna sono in lutto per la scomparsa del Segretario Generale, Ugo Girardi, 63 anni, avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 settembre.

Carlino Ascoli del 10 settembre 2014(pdf)

Addio al dr. Ugo Girardi

Econerre maggio 2005 (pdf)

Intervista a Ugo Girardi: "Rafforzare il lavoro in rete tra le Camere"