Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2016 25^ Convention mondiale Camere di commercio italiane all’estero
Azioni sul documento

25^ Convention mondiale Camere di commercio italiane all’estero

ultima modifica 26/10/2016 09:46
— archiviato sotto: , , , ,

23.10.16 Dal 22 al 25 ottobre a Riva del Garda

Con il convegno «Il ruolo delle reti nella promozione del made in Italy» al Pala congressi di Riva del Garda, primo dei due appuntamenti aperti al pubblico, la 25ª Convention mondiale delle Camere di commercio italiane all’estero entra nel vivo.

Organizzata dalle Camere di commercio di Trento, di Bolzano e da Assocamerestero, l’associazione delle Camere di commercio italiane all’estero, in collaborazione con Unioncamere, l'iniziativa che, oltre alle riunioni operative tra i delegati delle circa 70 Camere di commercio italiane all’estero presenti, prevede un’intensa attività convegnistica su temi di carattere mondiale e incontri individuali che le imprese potranno fissare con i delegati esteri per approfondire e chiarire aspetti legati alla propria attività internazionale. L’evento è articolato in più giornate e due sono gli appuntamenti aperti al pubblico.

Lunedì 24 ottobre, il convegno  citato si articola in due sessioni di approfondimento.

Nella prima si analizzano le sfide che il sistema delle imprese deve affrontare nei campi del digitale, dell’innovazione e dell’internazionalizzazione. Nella seconda, si parla di come i territori, con le loro identità marcate e la parallela necessità di fare rete, possano innescare processi di sviluppo internazionale in un mercato sempre più esigente e globalizzato.

Martedì 25 ottobre si terranno incontri one to one tra le imprese partecipanti e seminari su mercati strategici.

Per gli addetti ai lavori associativi, l’organizzazione della Convention rappresenta un’occasione che si rinnova ogni anno e che permette l’incontro e il confronto tra colleghi e referenti istituzionali per discutere su problematiche comuni e per fare il punto sull’attività di sostegno che la rete camerale all’estero garantisce alle imprese italiane intenzionate ad attivare o rafforzare la propria presenza sui mercati internazionali.