Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2016 Etichettatura alimentare: arriva “Food Label Check”
Azioni sul documento

Etichettatura alimentare: arriva “Food Label Check”

ultima modifica 25/01/2017 15:04

13.12.16 Presentato a Bologna in Unioncamere Emilia-Romagna

Una soluzione per l’autoproduzione e la stampa con accesso a banca dati di 4.000 tra ingredienti e alimenti dotati dei singoli valori nutrizionali.

E' questo in sintesi il servizio Food Label Check che arriva nella regione al vertice per prodotti Dop-Igp.

Food Label Check è un servizio promosso da Unioncamere Emilia-Romagna per rispondere alle piccole-micro imprese di adeguarsi alle novità normative.

Il nuovo servizio è stato presentato in conferenza stampa nella sede di Unioncamere Emilia-Romagna, in coincidenza con la data del 13 dicembre 2016 che sancisce l'obbligatorietà per gli alimenti dell’etichetta con le indicazioni nutrizionali, in applicazione del Regolamento Ue n.1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti.

Food Label Check vuole contribuire a semplificare per le aziende l’applicazione della normativa europea in materia di etichettatura alimentare (in particolare l’obbligo di esporre i valori nutrizionali dei prodotti), ma anche dare alle stesse aziende, indipendentemente dall’obbligo di legge, uno strumento che garantisca la più ampia e corretta informazione al cliente sulle caratteristiche dei prodotti.

Food Label Check è nato nel 2005 da una idea della Camera di Commercio di Bolzano, che ha realizzato il progetto poi evoluto con la collaborazione di InfoCamere.

Ora sono le Unioni regionali delle Camere di commercio di Emilia-Romagna e Veneto ad aver acquisito il diritto all’uso della piattaforma in esclusiva per i loro territori.

Accedendo alla piattaforma, in modo riservato, l’operatore economico ha a disposizione una serie di informazioni il cui insieme, al di là dell’obbligo di legge, rappresenta il punto di forza del servizio.

Questo grazie a una applicazione che produce automaticamente i contenuti dell’etichetta appena elencati a seguito del semplice inserimento, da parte del produttore, degli ingredienti della sua ricetta e della loro quantità. Si accede a una banca dati che contiene circa 4.000 tra ingredienti ed alimenti già dotati dei loro singoli valori nutrizionali, provati scientificamente.

Slides

Comunicato stampa

Playlist

Intervento introduttivo del presidente Unioncamere ER Alberto Zambianchi

Commento alle slide a cura di Claudio Pasini, segretario generale Unioncamere ER