Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2016 ICT e sviluppo sostenibile: Agenda Digitale Europea
Azioni sul documento

ICT e sviluppo sostenibile: Agenda Digitale Europea

ultima modifica 26/02/2016 08:10

23.2.16 Incontro a Bologna giovedì 25 febbraio in Unioncamere ER


Per l’Agenda Digitale Europea le tecnologie ICT “ci aiuteranno ad affrontare le sfide che attendono la nostra società”, quali l'invecchiamento della popolazione, i cambiamenti climatici, la riduzione dei consumi energetici, l'efficienza dei trasporti e la mobilità, la salute, l'inclusione dei disabili.

Le soluzioni ICT sono dunque viste come abilitanti lo sviluppo intelligente, sostenibile e inclusivo, che l’Unione Europea ha definito nella propria visione strategica Europa 2020. La Strategia di Specializzazione Intelligente della Regione Emilia-Romagna, nell’individuare il proprio orientamento in relazione alle direttrici di cambiamento indicate dalla UE in Europa 2020, indica la sostenibilità dello sviluppo e l’affermazione della società dell’informazione e della comunicazione come prioritarie (Priorità C).

Il ruolo e le potenzialità delle tecnologie digitali per la sostenibilità dello sviluppo sono anche al centro della Agenda Digitale della Emilia Romagna, discussa in questi mesi con le parti interessate ed incentrata sugli obiettivi chiave di una regione al 100% digitale, che presenti “zero differenze” tra luoghi, cittadini, imprese e città in forza di un “ecosistema digitale” adeguato per tutti. Dal quadro politico e programmatico europeo e regionale discendono dunque opportunità e responsabilità del settore ICT nella realizzazione di uno sviluppo sostenibile ambientale e sociale, che si sostanziano - da una parte - in strumenti di finanziamento e collaborazioni pubblico-private e - dall’altra - nella necessità di identificare metodologie di gestione dei processi di innovazione che consentano di interpretare al meglio il “mercato” delle soluzioni alle sfide ambientali e sociali.

L’evento è destinato alle imprese del settore ICT ed a quanti – istituzioni, attori della ricerca ed innovazione, rappresentanti dei cittadini e consumatori – riconoscono nell’ICT un fattore abilitante dello sviluppo sostenibile ed una occasione per nuovi modelli di innovazione aperti e responsabili.

L’evento fa parte di un ciclo europeo del network tematico R-ICT, co-finanziato dal programma europeo CIP ICT PSP ed operante la community ICT4Society voluta dalla DG CONNECT.

Programma

Informazioni e iscrizioni: rict@ciseonweb.it

Comunicato stampa