Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2016 Vino d'eccellenza sul podio
Azioni sul documento

Vino d'eccellenza sul podio

ultima modifica 04/07/2016 09:25

29.6.16 Settima edizione 2016 del Concorso enologico "Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco"

Dopo il record di campioni presentati, nel 2016 quello delle cantine presenti. A testimoniare l'eccellenza dei 92 vini "Lambruschi" premiati alla settima edizione del concorso enologico "Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco" organizzato dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia.

La cerimonia di premiazione dei vini selezionati nell'ambito dell'edizione 2016 del Concorso enologico si è svolta nella Sala degli Specchi del Teatro Valli ed è stato un successo.

"Siamo molto soddisfatti di questa edizione che ha segnato il record di aziende vitivinicole partecipanti che hanno raggiunto le 67 imprese (+4,7% rispetto al 2015) in presenza di un sostanziale stabilità di campioni presentati che si attestano a 219 unità; come Camera di Commercio continueremo dunque a lavorare intensamente affinché la buona immagine creata attorno alle nostre produzioni vinicole diventi anche valore e reddito per i nostri produttori e le loro imprese”.

Così il presidente camerale, Stefano Landi, si è rivolto agli esponenti delle tante cantine presenti aprendo i lavori, coordinati da Stefano Caffarri, on line editor del Cucchiaio d’Argento, e sottolineato le ragioni dell'iniziativa camerale, che ha visto la partecipazione di cantine reggiane, modenesi, mantovane e parmensi.

“Guardiamo soprattutto ai mercati esteri – ha proseguito il presidente della Camera di Commercio - convinti che siano ancora molte le aree del mondo nelle quali possiamo affermare i nostri prodotti, partendo da quel continente europeo che vale due terzi delle esportazioni di vini dalle province di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova, per un valore che supera i 120 milioni di euro”.

Non è dunque un caso che fossero presenti, blogger e giornalisti del turismo enogastronomico provenienti da Danimarca, Svezia e Norvegia, impegnati in un “educational press tour” tra i territori e le cantine.

Organizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna, il tour sarà poi seguito, a novembre, da un'altra iniziativa camerale a carattere internazionale: un incoming di operatori commerciali dell'area scandinava che incontreranno le aziende vitivinicole dei territori di produzione di Lambrusco e che permetterà di valutare gli effetti delle diverse azioni sostenute dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Nel corso della premiazione è stata presentata la Guida Terre di Lambrusco 2016 che, illustrando tutti i lambruschi vincitori della 7^ edizione del Concorso, rappresenta il principale strumento di promozione al di fuori dei confini provinciali ed è a disposizione gratuita.

Durante la cerimonia è stato inoltre proclamato il vincitore della 2° edizione del Master del Lambrusco promosso da AIS Emilia che ha incoronato il miglior sommelier del Lambrusco.