Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2017 Al via la Camera di commercio della Romagna
Azioni sul documento

Al via la Camera di commercio della Romagna

ultima modifica 31/01/2017 10:23

19.12.16 Unite Forlì-Cesena e Rimini

Al via la Camera di commercio della Romagna

il nuovo consiglio camerale

Lunedì 19 dicembre 2016 è nata ufficialmente la nuova Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini, primo accorpamento di Camere di Commercio in Emilia-Romagna.

Insediato il Consiglio camerale, espressione delle categorie economiche, sindacali e professionali di Forlì-Cesena e di Rimini che, come primo atto, ha eletto il Presidente, Fabrizio Moretti.

Con l’insediamento del Consiglio è giunto a compimento il processo avviato un anno fa dai Consigli delle Camere di commercio di Forlì-Cesena e di Rimini, primo in Emilia-Romagna e ottavo a livello nazionale.

Alla seduta di insediamento erano presenti il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e il Segretario Generale di Unioncamere nazionale, Giuseppe Tripoli.

Il Consiglio, nominato con decreto del Presidente della Giunta della Regione Emilia-Romagna n. 236 del 6/12/2016, per il quinquennio 2016-2021, ha eletto Presidente (con 31 voti su 32 presenti), alla prima votazione, Fabrizio Moretti, già Presidente della Camera di Rimini.

“La Camera di commercio della Romagna - ha dichiarato il neo eletto presidente  Moretti - è il frutto di un percorso lungo e complesso, ma sul quale si sono impegnate tutte le realtà economiche delle due circoscrizioni provinciali. Ci attende una grande sfida, ma sono certo che con l’impegno di tutti la nuova Camera saprà fornire al tessuto imprenditoriale dei nostri territori il supporto necessario. Da parte mia, ritengo un onore potere rappresentare questa realtà così importante e mi impegnerò al massimo perché possa raggiungere la piena operatività nel minor tempo possibile e perché possa essere un esempio positivo.”

Il Consiglio della nuova Camera è composto da 33 Consiglieri (i Consigli delle due Camere accorpate contavano un totale di 56 componenti), di cui 10 rappresentanti femminili; 10 sono i consiglieri al di sotto dei 50 anni e il consigliere più giovane ha 36 anni.

Il territorio nel quale la nuova Camera eserciterà le proprie importanti funzioni ha una superficie di oltre 3.240 kmq, 56 Comuni, più di 730.000 abitanti, quasi 100.000 imprese e un valore aggiunto totale di oltre 19,5 miliardi di euro.

Facebook

Comunicato stampa