Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2021 Claudio Pasini va in pensione
Azioni sul documento

Claudio Pasini va in pensione

ultima modifica 31/05/2021 14:11
— archiviato sotto:

28.04.2021 Lo storico Segretario Generale lascia la direzione di Unioncamere Emilia-Romagna

Lo storico Segretario Generale lascia l’incarico e va in pensione.

Nella sua lunga carriera, arricchita da una pluralità di esperienze, ha affrontato anni di grandi trasformazioni. Il 30 aprile sarà l’ultimo giorno di lavoro per Claudio Pasini, che lascia l’incarico di Segretario Generale di Unioncamere Emilia-Romagna e va in pensione per raggiunti limiti d’età.

Pasini ha lavorato in Unioncamere Emilia-Romagna, in due distinti periodi, per più di 31 anni. Una lunga carriera  conclusa nel 2021, affrontando anni di grandi e numerosi cambiamenti nel territorio, nell’economia e nel sistema camerale, con impegno e capacità di leggere e rispondere proattivamente ai mutamenti. Aperto al confronto e consapevole dell’importanza del lavoro in team, ha saputo dialogare con tutte le Istituzioni e le componenti del territorio e del sistema camerale.

“Ringrazio i Presidenti, i Segretari Generali e tutti i colleghi del Sistema Camerale, di oggi e di ieri, della Regione, Amministratori e funzionari, e di altri Enti ed Associazioni di categoria, per la stima e la fiducia che mi hanno dimostrato in questo periodo così lungo ed intenso, vissuto sempre con un unico punto di riferimento: operare per lo sviluppo delle nostre imprese e dell’economia dei nostri territori – dichiara Claudio Pasini – Ho lavorato con dedizione e determinazione al fianco delle Camere di commercio e delle organizzazioni di rappresentanza per supportare le imprese a superare le fasi di difficoltà che si sono presentate e a costruire le condizioni di un nuovo processo di sviluppo. Che sono certo ripartirà con forza dopo questo difficile momento”.

Comunicato stampa  (PDF)