Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Comunicazione Notizie Notizie ed Eventi 2021 Presentazione Rapporto economia regionale: 22 dicembre ore 10
Azioni sul documento

Presentazione Rapporto economia regionale: 22 dicembre ore 10

ultima modifica 22/12/2021 14:00
— archiviato sotto: ,

Dalla ripresa ai cambiamenti strutturali: analisi e prospettive per l’economia dell’Emilia-Romagna. Iscrizioni evento entro il 21 dicembre

Presentazione Rapporto economia regionale: 22 dicembre ore 10

Cosa evento
Quando 22/12/2021
da 10:00 al 12:30
Dove Unioncamere e Regione Emilia-Romagna
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Il  22 dicembre alle ore 10.00 sarà presentato il Rapporto 2021 sull'economia regionale in Sala 20 maggio 2012, Viale della Fiera 8, piano ammezzato, Regione Emilia-Romagna Bologna - un incontro di presentazione e confronto sugli scenari e i cambiamenti in atto nel contesto economico regionale. Dalla ripresa ai cambiamenti strutturali: analisi e prospettive per l’economia dell’Emilia-Romagna.

Alle ore 10 apriranno i lavori Alberto Zambianchi, Presidente Unioncamere Emilia-Romagna, e Vincenzo Colla, Assessore allo sviluppo economico, Regione Emilia-Romagna.

Seguiranno Guido Caselli, vice Segretario Generale Unioncamere Emilia-Romagna, e Massimo Guagnini, Prometeia.

Focus: il settore delle costruzioni, con Raffaele Giardino, Regione Emilia-Romagna.

Coordinerà i lavori Dario Di Vico, giornalista Corriere della sera. (vedi il Programma dettagliato)

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul canale regionale YOUTUBE

Iscrizioni:

per partecipare all'evento, compilare il Modulo QUI. Le iscrizioni saranno aperte fino al giorno 21 dicembre 2021.

Informazioni:

Segreteria Unioncamere ER, susanna.bonazzi@rer.camcom.it, tel. 0516377038
Segreteria organizzativa Regione E-R, eventi.dgcli@Regione.Emilia-Romagna.it

Si ricorda che per partecipare in presenza, è obbligatorio esibire il GREEN PASS

Allegati:

Invito (pdf)

Programma (pdf)

Comunicato stampa (pdf)

#Rapportoeconomia2021