Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Enterprise Europe Network Simpler News Simpler News 2011 Sistemi per la risoluzione alternativa delle controversie per le imprese ed i consumatori: La mediazione
Azioni sul documento

Sistemi per la risoluzione alternativa delle controversie per le imprese ed i consumatori: La mediazione

ultima modifica 11/04/2011 09:13
— archiviato sotto: ,

04.04.11 Incontro con le imprese a Reggio Emilia.

Sistemi per la risoluzione alternativa delle controversie per le imprese ed i consumatori: La mediazione

Cosa
  • Seminario
  • EEN
Quando 11/04/2011
da 14:45 al 18:00
Dove Reggio Emilia
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Dal 20 marzo 2011 è diventato obbligatorio il tentativo di mediazione come condizione di procedibilità della domanda giudiziale nelle materie dei diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari. A partire dal marzo 2012 l’obbligatorietà della mediazione sarà estesa  alla materia del condominio e a quella del risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti.

Attualmente anche a livello europeo si sta esaminando il funzionamento dei metodi  alternativi per la risoluzione delle  controversie  per predisporre miglioramenti alle normative esistenti, tenendo  in considerazione le opinioni degli imprenditori e dei consumatori europei.

Per discutere delle novità che riguardano le imprese introdotte dalla normativa italiana sulla mediazione e dei processi di riforma europei, la Camera di commercio di Reggio Emilia organizza in collaborazione con Unioncamere Emilia-Romagna, nell’ambito del progetto Italian Enterprises Speaking, un incontro che si svolgerà l’11 aprile presso l’Aula Magna di Palazzo Scaruffi.

Le imprese partecipanti avranno, inoltre, la possibilità di far conoscere le proprie opinioni alla Commissione europea attraverso la compilazione di un breve questionario.

 

La partecipazione è gratuita.

Per iscriversi è necessario inviare la scheda di adesione alla Camera di Commercio di Reggio Emilia  via fax al numero 0522-796287 o via e-mail all’indirizzo: giustizia.alternativa@re.camcom.it
entro l’8 Aprile 2011.

 

PROGRAMMA


14,45 Registrazione dei partecipanti

15,00 Enterprise Europe Network: l’Europa alla portata della vostra impresa
Unioncamere Emilia-Romagna

La mediazione per la risoluzione alternativa delle controversie tra imprese e consumatori
Rodolfo Cicchetti - Mediatore ed Arbitro ADR Center - Member of JAMS.

Il Regolamento di mediazione della Camera di commercio di Reggio Emilia
Francesco Tumbiolo – Vicesegretario Generale e Responsabile dell'Organismo di mediazione  della Camera di commercio di Reggio Emilia

Dibattito - Il punto di vista delle imprese: problematiche e suggerimenti per la Commissione europea

Compilazione del QUESTIONARIO da inviare alla Commissione europea

18,00 Conclusione dei lavori


Per conoscere data e luogo di tutti gli altri eventi analoghi organizzati dai partner IES in tutt'Italia, consultate il calendario e la relativa mappa.

 

logo-unioncamere Logo cciaa Reggio Emilialogo-eenlogo-dg-entrelogo-cip