Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Azioni sul documento

2011-2014

ultima modifica 31/08/2011 14:58
2011 Tendenze economia regionale
Sommario. Lo scenario internazionale. Lo scenario italiano. L’evoluzione del Pil dell’Emilia-Romagna, 2011 - 2014. Mercato del lavoro e ammortizzatori sociali. Agricoltura. Industria manifatturiera. Artigianato manifatturiero. Industria delle costruzioni. Commercio interno. Commercio estero. Credito. Trasporti. Turismo. Cooperazione. Registro delle imprese. Protesti e fallimenti. Inflazione. Investimenti.
2011 Rapporto economia regionale
Indice. Introduzione. Parte prima: Gli scenari. 1.1. Scenario economico internazionale. 1.2. Scenario economico nazionale. Parte seconda: 2.1. L’economia regionale. Un quadro d’insieme: l’economia regionale nel 2011. 2.2. Demografia delle imprese. 2.3. Mercato del lavoro. 2.4. Agricoltura. 2.5. Industria in senso stretto. 2.6. Industria delle costruzioni. 2.7. Commercio interno. 2.8. Commercio estero. 2.9. Turismo. 2.10. Trasporti. 2.11. Credito. 2.12. Artigianato. 2.13. Cooperazione. 2.14. Terzo settore. 2.15. Le previsioni per l'economia regionale. Parte terza: Verso la fine di un modello? 3.1. Verso la fine di un modello?. 3.2. Alla ricerca di numeri esplicativi. 3.3. Resilienti o vulnerabili? 3.4. Da collettività a comunità. Ringraziamenti.
2011 Programma rapporto economia regionale
 
2011 Presentazione rapporto economia regionale
Unioncamere Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna. RAPPORTO 2011 SULL’ECONOMIA REGIONALE. 21 dicembre 2011. Indice. Introduzione. Parte prima: Gli scenari. 1.1. Scenario economico internazionale. 1.2. Scenario economico nazionale. Parte seconda: 2.1. L’economia regionale. Un quadro d’insieme: l’economia regionale nel 2011. 2.2. Demografia delle imprese. 2.3. Mercato del lavoro. 2.4. Agricoltura. 2.5. Industria in senso stretto. 2.6. Industria delle costruzioni. 2.7. Commercio interno. 2.8. Commercio estero. 2.9. Turismo. 2.10. Trasporti. 2.11. Credito. 2.12. Artigianato. 2.13. Cooperazione. 2.14. Terzo settore. 2.15. Le previsioni per l'economia regionale. Parte terza: Verso la fine di un modello? 3.1. Verso la fine di un modello?. 3.2. Alla ricerca di numeri esplicativi. 3.3. Resilienti o vulnerabili? 3.4. Da collettività a comunità. Ringraziamenti.
presentazione Mosconi
 
2011 Consuntivo economia regionale
Consuntivo 2011 dell'economia regionale Indice. 1. Generalità sulla struttura dell’Emilia-Romagna. 2. Un quadro d’insieme. l’economia regionale. 3. Mercato del lavoro. 4. Agricoltura. 5. Pesca. 6. Industria energetica. 7. Industria in senso stretto. 8. Industria delle costruzioni e installazione impianti. 9. Commercio interno. 10. Gli scambi con l’estero. 11. Turismo. 12. Trasporti. 12.1. Trasporti stradali. 12.2. Trasporti aerei. 12.3. Trasporti marittimi. 13. Credito. 14. Registro delle imprese. 15. Artigianato. 16. Cooperazione. 17. Protesti cambiari. 18. Fallimenti. 19. Investimenti. 20. Sistema dei prezzi. 21. Previsioni.
2012 Tendenze - Rapporto sull'economia regionale
Sommario. Scenario economico internazionale. Scenario economico nazionale. Scenario economico regionale. Registro delle imprese. Mercato del lavoro e ammortizzatori sociali. Commercio estero. Agricoltura. Industria manifatturiera. Artigianato manifatturiero. Industria delle costruzioni. Commercio interno. Credito. Trasporti. Turismo. Cooperazione. Protesti e fallimenti. Inflazione. Investimenti.
2012 Rapporto sull'economia regionale
Indice. Introduzione. Parte prima: Gli scenari. 1.1. Scenario economico internazionale. 1.2. Scenario economico nazionale. Parte seconda: L’economia regionale. 2.1. Un quadro d’insieme: l’economia regionale nel 2012. 2.2. Demografia delle imprese. 2.3. Mercato del lavoro. 2.4. Agricoltura. 2.5. Industria in senso stretto. 2.6. Industria delle costruzioni. 2.7. Commercio interno. 2.8. Commercio estero. 2.9. Turismo. 2.10. Trasporti. 2.11. Credito. 2.12. Artigianato. 2.13. Cooperazione. 2.14. Terzo settore. 2.15. Le previsioni per l'economia regionale. Parte terza. 3.1. Gli effetti economici del sisma in Emilia-Romagna. Parte Quarta. L’Emilia-Romagna che cresce La resilienza nella crisi economica. Ringraziamenti.
2012 Presentazione del rapporto sull'economia regionale
Unioncamere Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna. Rapporto 2012 sull’economia regionale. 18 dicembre 2012. Diazzi, Caselli, Girardi, Righetti, Roncarati . Indice. Introduzione. Parte prima: Gli scenari. 1.1. Scenario economico internazionale. 1.2. Scenario economico nazionale. Parte seconda: L’economia regionale. 2.1. Un quadro d’insieme: l’economia regionale nel 2012. 2.2. Demografia delle imprese. 2.3. Mercato del lavoro. 2.4. Agricoltura. 2.5. Industria in senso stretto. 2.6. Industria delle costruzioni. 2.7. Commercio interno. 2.8. Commercio estero. 2.9. Turismo. 2.10. Trasporti. 2.11. Credito. 2.12. Artigianato. 2.13. Cooperazione. 2.14. Terzo settore. 2.15. Le previsioni per l'economia regionale. Parte terza. 3.1. Gli effetti economici del sisma in Emilia-Romagna. Parte Quarta. L’Emilia-Romagna che cresce La resilienza nella crisi economica. Ringraziamenti.
Consuntivo 2012. Rapporto sull'economia regionale
Indice. 1. Generalità sulla struttura dell’Emilia-Romagna. 2. Un quadro d’insieme. l’economia regionale. 3. Mercato del lavoro. 4. Agricoltura. 5. Pesca. 6. Industria energetica. 7. Industria in senso stretto. 8. Industria delle costruzioni e installazione impianti. 9. Commercio interno. 10. Gli scambi con l’estero. 11. Turismo. 12. Trasporti. 12.1. Trasporti stradali. 12.2. Trasporti aerei. 12.3. Trasporti marittimi. 13. Credito. 14. Registro delle imprese. 15. Artigianato. 16. Cooperazione. 17. Protesti cambiari. 18. Fallimenti. 19. Investimenti. 20. Sistema dei prezzi. 21. Previsioni. 22. Il terremoto del 2012
2013 Tendenze economia regionale
Sommario. Scenario economico internazionale. Scenario economico nazionale. Scenario economico regionale. Registro delle imprese. Mercato del lavoro e ammortizzatori sociali. Commercio estero. Agricoltura. Industria manifatturiera. Artigianato manifatturiero. Industria delle costruzioni. Commercio interno. Credito. Trasporti. Turismo. Cooperazione. Protesti e fallimenti. Inflazione. Investimenti.
2013 Rapporto sull’economia regionale
Indice. Introduzione. Parte prima: Gli scenari. 1.1. Scenario economico internazionale. 1.2. Scenario economico nazionale. Parte seconda: L’economia regionale. 2.1. Un quadro d’insieme: l’economia regionale. 2.2. Demografia delle imprese. 2.3. Mercato del lavoro. 2.4. Agricoltura. 2.5. Industria in senso stretto. 2.6. Industria delle costruzioni. 2.7. Commercio interno. 2.8. Commercio estero. 2.9. Turismo. 2.10. Trasporti. 2.11. Credito. 2.12. Artigianato. 2.13. Cooperazione. 2.14. Terzo settore. 2.15. Le previsioni per l'economia regionale. Parte terza. Competenze distintive e territorio. 3.1. Struttura e competitività delle imprese emiliano-romagnole: i risultati del 9° Censimento generale dell’industria e dei servizi. 3.2 Dipende da noi Riflessioni su come arredare il tunnel. Parte quarta: Shock economico e shock naturale. Lavoro imprese e territorio. L’Emilia-Romagna per la ricostruzione. 4. La crisi il sisma e il territorio. L’Emilia-Romagna per la ricostruzione. Ringraziamenti.
2013 Presentazione del rapporto sull’economia regionale - U.Girardi
Unioncamere e Regione Emilia-Romagna. Rapporto 2013 sull’economia regionale. 20 dicembre 2013
2013 Presentazione del rapporto sull’economia regionale - G.Caselli
Unioncamere e Regione Emilia-Romagna. Rapporto 2013 sull’economia regionale. 20 dicembre 2013
2013 Programma del convegno Rapporto sull'economia regionale
Unioncamere e Regione Emilia-Romagna. Rapporto 2013 sull’economia regionale. 20 dicembre 2013
2013 Rapporto consuntivo sull'economia regionale
 
2014 Tendenze economia regionale
Sommario. Scenario economico internazionale. Scenario economico nazionale. Scenario economico regionale. Mercato del lavoro e ammortizzatori sociali. Commercio estero. Agricoltura. Industria manifatturiera. Artigianato manifatturiero. Industria delle costruzioni. Commercio interno. Credito. Trasporti. Turismo. Cooperazione. Registro delle imprese. Protesti e fallimenti. Inflazione. Investimenti.
2014 Rapporto sull’economia regionale
Indice. Parte prima: Gli scenari. 1.1. Scenario economico internazionale. 1.2. Scenario economico nazionale. Parte seconda: L’economia regionale. 2.1. Un quadro d’insieme: l’economia regionale. 2.2. Demografia delle imprese. 2.3. Mercato del lavoro. 2.4. Agricoltura. 2.5. Industria in senso stretto. 2.6. Industria delle costruzioni. 2.7. Commercio interno. 2.8. Commercio estero. 2.9. Turismo. 2.10. Trasporti. 2.11. Credito. 2.12. Artigianato. 2.13. Cooperazione. 2.14. Terzo settore. 2.15. Le previsioni per l'economia regionale. Parte terza. 3.1. Regioni manifatturiere a confronto. 3.2. La ricostruzione post-sisma: contesto economico e misure di intervento. 3.3. La Regione Emilia-Romagna e la programmazione europea 2014-2020. Ringraziamenti.
2014 Presentazione del rapporto sull’economia regionale
Unioncamere e Regione Emilia-Romagna. Rapporto 2014 sull’economia regionale. 19 dicembre 2014
2014 Consuntivo economia regionale