Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Studi e statistica Studi e statistica news Studi e ricerche news 2021 Esportazioni regionali 2° trimestre 2021
Azioni sul documento

Esportazioni regionali 2° trimestre 2021

ultima modifica 14/10/2021 15:57

17.09.2021 L’export recupera la crescita perduta nel 2020 con un balzo eccezionale (+46,8 per cento) e supera il trend del 2019

I dati Istat mostrano come nel secondo trimestre del 2021 le esportazioni regionali abbiano conseguito un ulteriore eccezionale risultato, dopo il più che completo recupero nel trimestre precedente del livello dello stesso trimestre del 2019, l'ultimo hanno di crescita prima della pandemia, ovvero di recuperare e anche superare il livello del valore dell’export che la tendenza alla crescita precedente alla pandemia avrebbe permesso di raggiungere nel trimestre in esame.

Le esportazioni emiliano-romagnole sono risultate pari a quasi 18.721 milioni di euro, hanno fatto segnare un recupero del 46,8 per cento rispetto al secondo trimestre dello scorso anno e sono risultate superiori del 12,4 per cento rispetto alle vendite estere dello stesso trimestre del 2019. Alla ripresa dei valori delle esportazioni rilevate a prezzi correnti ha contribuito in buona parte anche il forte aumento delle materie prime e dei semilavorati importati che si sono riflessi, ma non nella stessa misura, sui prezzi alla produzione dei prodotti esportati.

Nel trimestre, l’andamento regionale risulta leggermente inferiore rispetto a quello riferito al complesso delle vendite all’estero nazionali, che hanno registrato una ripresa più ampia (+49,1 per cento) rispetto allo stesso trimestre del 2020, ma che sono cresciute leggermente di meno (+10,1 per cento) rispetto al livello del secondo trimestre del 2019.

Per ulteriori approfondimenti si vedano la pagina web dedicata alle esportaioni regionali e l'analisi dei risultati del trimestre di riferimento.

| Esportazioni regionali | Analisi (.pdf ) |