Salta al contenuto

L’industria turistica a Bologna tra crescita e sharing economy

28.4.18 Conferenza stampa il 28 aprile Sala Tassinari del Comune di Bologna a Palazzo d'Accursio

Data:

28-04-2018

L’industria turistica a Bologna tra crescita e sharing economy

E' stato presentato nella sala  Tassinari a Palazzo d'Accursio sede del Comune di Bologna lo studio “L’INDUSTRIA TURISTICA A BOLOGNA, TRA CRESCITA ECONOMICA E SHARING ECONOMY”, realizzato da Guido Caselli e Matteo Beghelli del Centro Studi, monitoraggio dell’economia e statistica di Unioncamere Emilia-Romagna, In collaborazione con la Camera di commercio di Bologna.

Lo studio è stato chiuso il 9 aprile 2018.

Se si considerano le prime 30 economie mondiali, negli ultimi dieci anni nessuna di esse ha fatto peggio dell’Italia, vale a dire tutti i Paesi hanno registrato un tasso di crescita del prodotto interno lordo superiore a quello italiano. Se si getta lo sguardo al futuro le stime per il prossimo triennio formulate dal Fondo Monetario Internazionale delineano uno scenario nel quale la crescita dell’economia italiana sarà superiore solamente a quella del Giappone e Arabia Saudita.

Bologna rientra tra le poche province che hanno recuperato i livelli pre-crisi così come appare nell’elenco delle aree che cresceranno maggiormente nei prossimi anni, un risultato attribuibile sicuramente alla struttura produttiva della provincia, caratterizzata da eccellenze sia nel terziario che nel manifatturiero.

Abstract Studio (pdf)

Comunicato stampa

per ricevere lo studio completo: inviare una mail a statistica@bo.camcom.it


Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04-05-2022 12:05