Salta al contenuto

Promozione e certificazione di conformità Halal: un corretto approccio nel mondo islamico dell'eccellenza del Made in Italy

21.4.16 Iscrizioni al progetto dal 21 aprile ore 10 al 31 maggio ore 15

Data:

29-05-2016

Promozione e certificazione di conformità Halal: un corretto approccio nel mondo islamico dell'eccellenza del Made in Italy

Progetto co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna, nell’ambito del bando per la concessione di contributi a progetti di promozione del sistema produttivo regionale sui mercati esteri europei ed extraeuropei “Bricst Plus 2013-2015” – III Annualità – PRAP 2012-2015 Att. 4.1

L’Unione regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna e il sistema camerale regionale, con il co-finanziamento della Regione Emilia-Romagna e d’intesa con Unioncamere Lombardia, promuovono il progetto “Promozione e certificazione di conformità Halal: un corretto approccio nel mondo islamico dell’eccellenza del Made in Italy”, per favorire la conoscenza e la diffusione della certificazione Halal per le PMI emiliano-romagnole dei settori cosmetica ed agroalimentare al fine di incrementarne la penetrazione in Indonesia, Singapore o Emirati Arabi Uniti.

Settori

-          prodotti cosmetici e materie prime per la cosmesi

-          prodotti agroalimentari (ad esclusione degli alcolici e dei prodotti contenenti metanolo, della carne e derivati di maiale)

Al progetto potranno aderire anche aziende emiliano-romagnole dei due settori individuati che hanno già ottenuto la certificazione Halal con Enti diversi da Halal Italia, partner di progetto.

Il progetto

Si sviluppa nel corso del 2016, attraverso la realizzazione delle seguenti quattro fasi operative, tra loro coordinate ed organiche:

  • maggio 2016 conferma accettazione percorso (previa selezione effettuata in base ad ordine cronologico di arrivo, di appartenenza territoriale e di congruità dei prodotti con il/i mercato/i di riferimento) ed avvio progetto;
  • giugno 2016 corso executive di introduzione ai mercati islamici: prospettive economiche e tendenze nei mercati musulmani, il marketing islamico, la certificazione Halal Italia a livello globale: sviluppo e tendenze,

la certificazione dei prodotti agroalimentari e dei prodotti, cosmetici: punti di contatto;

  • giugno>dic. 2016 formazione aziendale ed avvio certificazione Halal Italia: aziende da certificare: pre-audit che include un’analisi documentale ed istruzione della pratica, una verifica ispettiva iniziale di certificazione ed un corso di formazione in azienda (escluse le spese di emissione del certificato); aziende già certificate Halal Italia: spese di gestione e mantenimento del certificato per un anno;
  • settembre 2016 missione imprenditoriale in due Paesi (a scelta tra Indonesia, Dubai o Singapore): incontri d’affari personalizzati con controparti locali, assistenza in loco del personale degli Enti organizzatori;
  • ott. > dic. 2016 attività di follow-up:  dei contatti sviluppati in missione.

Quota di partecipazione

Per le aziende non in possesso della certificazione Halal Italia la partecipazione al percorso, al netto del contributo pubblico (Regione ER e CCIAA), ha un costo pari ad euro 3.000,00 + IVA/azienda ed include:

-          servizi di introduzione al mercato target (Corso Executive);

-          percorso certificazione Halal Italia (un prodotto/uno stabilimento produttivo): analisi documentale ed istruzione pratica, verifica ispettiva iniziale di certificazione e corso di formazione in azienda;

-          organizzazione missione imprenditoriale su due dei mercati individuati: agende b2b, transfer personalizzato in occasione dei b2b, assistenza e supporto in loco;

-          attività di follow-up post missione.

La quota non comprende il rilascio della certificazione Halal Italia, per l’ottenimento del quale ogni azienda dovrà sottoscrivere un contratto con l’Ente certificatore con costi aggiuntivi a proprio carico. La quota non comprende inoltre i costi di interpretariato, quelli di logistica del rappresentante aziendale durante la missione nei Paesi individuati (volo, soggiorno, visto, vitto) e quant’altro non sopra indicato.

Per le aziende già certificate Halal Italia la partecipazione al percorso, al netto del contributo pubblico (Regione ER e CCIAA), ha un costo pari ad euro 2.500,00 + IVA/ azienda ed include:

-          servizi di introduzione al mercato target (Corso Executive);

-          servizio di spese di gestione e mantenimento del certificato per 1 anno;

-          organizzazione missione imprenditoriale su due dei mercati individuati: agende b2b, transfer personalizzato in occasione dei b2b, assistenza e supporto in loco;

-          attività di follow-up post missione.

La quota non comprende inoltre i costi di interpretariato, quelli di logistica del rappresentante aziendale durante la missione nei Paesi individuati (volo, soggiorno, visto, vitto) e quant’altro non sopra indicato.

Scarica la circolare completa del progetto
Brochure
#HALALPMI

 

Partecipazione

Da giovedì 21 aprile 2016 ore 10.00 fino a martedì 31 maggio 2016 ore 15.00 saranno aperte formalmente le iscrizioni al Progetto, con la relativa selezione delle imprese PMI partecipanti sulle base delle candidature pervenute, per un totale di minimo 10/massimo 13 imprese emiliano-romagnole.

Per formulare la richiesta di adesione le imprese PMI emiliano-romagnole dovranno compilare i seguenti moduli: (scaricandoli dal sito e non compilandoli online, compilarli manualmente ed inviarli via pec ad Unioncamere ER):

  1. Contratto di partecipazione
  2. Company Profile impresa per settore di appartenenza: company profile agroalimentare - company profile cosmesi - compilare solo 1 modulo e cioè quello del proprio settore -
  3. Application Form Halal Italia (informazioni sull'azienda ed informazioni sul prodotto)
  4. Contratto di partecipazione per le aziende che hanno già ottenuto la certificazione Halal con Enti diversi da Halal Italia

I documenti dovranno essere inviati via PEC a  partire dalle ore 10,00 di giovedì 21 aprile 2016 fino al giorno 31 maggio 2016 ore 15.00 a: unioncamereemiliaromagna@legalmail.it

Documentazioni incomplete e/o pervenute al di fuori dell’intervallo temporale sopra indicato saranno ritenute non valide ai fini della graduatoria e della relativa selezione.

Informazioni

Referenti progetto:

Paola Frabettipaola.frabetti@rer.camcom.it – tel.: 051 6377019

Mary Gentilimary.gentili@rer.camcom.it – tel.: 051 6377023

Allegati:

Video interviste

 


Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04-05-2022 16:05