Salta al contenuto

Consultazione UE sull'impatto sulla forza lavoro dell'automazione e digitalizzazione nei trasporti

2.04.2020 Scadenza partecipazione alla consultazione: 12 giugno

Data:

02-04-2020

Consultazione UE sull'impatto sulla forza lavoro dell'automazione e digitalizzazione nei trasporti

Unioncamere Emilia-Romagna, nell’ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, promuove la partecipazione ad una consultazione della Commissione europea per le PMI  relativa all'impatto atteso sulla forza lavoro derivante dall'automazione e digitalizzazione nei trasporti.

Questa consultazione si svolge per informare il processo decisionale sulla dimensione sociale della transizione verso l'automazione e la digitalizzazione nei trasporti. Lo studio proporrà misure politiche e raccomandazioni per accompagnare la transizione verso l'automazione e la digitalizzazione per la forza lavoro nel settore dei trasporti.

Anche se il ritmo e la portata dell'automazione e della digitalizzazione nei trasporti non sono predicibili con esattezza (e le stime riguardo al numero di posti di lavoro o di mansioni che in futuro diventeranno ridondanti variano in misura significativa), le imprese devono pianificare, farsi trovare preparate ad affrontare le sfide future e garantire una transizione agevole.Per gestire la trasformazione, i lavoratori il cui lavoro sta cambiando o può scomparire a causa dell'automazione e della digitalizzazione, devono avere tutte le opportunità di acquisire le competenze e le conoscenze di cui hanno bisogno, padroneggiare le nuove tecnologie e essere supportati durante le transizioni del mercato del lavoro.

Poiché molte aziende di trasporto sono PMI, questa consultazione specifica mira a: raccogliere informazioni sul livello di consapevolezza e preparazione delle PMI nel settore dei trasporti e esplorare la loro necessità di orientamento e di misure di accompagnamento per facilitare il passaggio all'automazione e alla digitalizzazione per la forza lavoro.

Le PMI oggetto della consultazione dovrebbero operare in uno o più settori dei trasporti: aereo; stradale, ferroviario, marittimo, portuale, vie navigabili interne, logistica, trasporto urbano, trasporto passeggeri, trasporto merci. La figura all'interno dell'azienda che dovrebbe rispondere alla consultazione è il direttore generale.

Per partecipare alla consultazione è possibile compilare, entro il 12 giugno 2020, il questionario online al link: https://cutt.ly/jtUGnDZ

Le risposte saranno trasmesse alla Commissione Europea esclusivamente in forma anonima tramite apposita banca dati.

Informazioni e invio questionari:


Valentina Patano
Tel. 051-6377034

e-mail: simpler@rer.camcom.it

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

09-05-2022 15:05