organizzazione dell'orario di lavoro, nell'intento di adeguare la normativa ad un contesto lavorativo in rapido cambiamento.

L'obiettivo della Commissione europea è analizzare e valutare l'impatto sulle imprese europee  delle norme contenute nella Direttiva in oggetto, riguardanti:

•    durata massima settimanale del lavoro
•    periodi minimi di riposo giornaliero e settimanali
•    straordinari e reperibilità
•    lavoro notturno
•    ferie retribuite

Per partecipare alla consultazione è sufficiente compilare un breve questionario ed inviarlo ad Unioncamere Emilia-Romagna entro il 25 agosto 2010 via e-mail all'indirizzo  valentina.patano@rer.camcom.it o via fax al n. 051-6377050.
Per compilare il questionario telefonicamente contattare la dott.ssa Patano al numero 051-6377034.

I titolari o i responsabili del personale delle imprese di tutti i settori (escluso il trasporto su strada) sono dunque invitati a partecipare a questa consultazione per contribuire in maniera attiva alla formulazione delle politiche europee di loro interesse.

Le risposte verranno tenute in considerazione durante  la revisione della Direttiva 2003/88/CE. Tutta la documentazione relativa alla procedura di revisione,  programmata per l'autunno 2010, sarà pubblicata sul  sito della Commissione

Per informazioni: Valentina Patano, tel. +39-051-6377034; e-mail: valentina.patano@rer.camcom.it