Indagine congiunturale trimestrale sulle piccole e medie imprese

Dal primo trimestre 2003, Unioncamere Emilia-Romagna, in collaborazione con le Camere di commercio della regione e con Unioncamere italiana, realizza una nuova indagine congiunturale sui principali settori di attività economica, intervistando con tecnica CATI (intervista telefonica con uso del computer) le imprese regionali, appartenenti ad un campione statisticamente significativo di oltre 1.300 unità, con un numero di dipendenti compreso tra 1 e 500. L'indagine trimestrale, si configura come un osservatorio economico regionale, con l'obiettivo di integrare le informazioni provenienti dalle indagini congiunturali già esistenti e di colmare il vuoto informativo per i settori non ancora coperti da rilevazioni periodiche.

Le recenti edizioni di Congiuntura del commercio al dettaglio in Emilia-Romagna

L'indagine e realizzata in collaborazione da Unioncamere Emilia-Romagna, Camere di commercio della regione e Unioncamere italiana.
L'indagine permette di disporre di preziose informazioni sulla situazione economica regionale, riportando l'andamento di importanti variabili - vendite e giacenze - oltre alle previsioni sull'andamento di queste variabili per i settori del commercio al dettaglio e per le classi dimensionali delle imprese.
E' possibile scaricare il testo integrale dell'indagine in formato .pdf

Serie storiche

Nella Banca dati di Unioncamere sono disponibili le serie storiche, dal 1° trimestre 2003 sino all'ultima rilevazione, delle variabili rilevate dall'indagine sulla congiuntura in Emilia-Romagna, riferite agli aggregati o disaggregate per settore di attività economica, provincia e classe dimensionale delle imprese, riferita al numero di dipendenti. Le serie sono fornite in file di formato .xls .