Salta al contenuto
Imprese femminili I trimestre 2020

I dati del Registro imprese delle Camere di commercio.

A fine marzo le imprese femminili erano 83.891, la flessione rispetto a un anno prima (-0,6 per cento) si accentua. Il più ampio calo del commercio al dettaglio fino a ora registrato (-3,9 per cento), porta in rosso le imprese dei servizi (-0,1 per cento), nonostante la crescita delle attività immobiliari e dei servizi di supporto per le funzioni d’ufficio e per edifici e giardinaggio. Proseguono l’ampia contrazione in agricoltura e il calo nella manifattura. Continua la ricomposizione tra il calo delle società di persone e delle ditte individuali e la crescita delle società di capitale, sostenuta dalle società a responsabilità limitata semplificata..

| Imprenditoria femminile | Marzo 2020 (.pdf) | Banca dati | Comunicato stampa |

 


Ultimo aggiornamento

30-08-2022 16:08