Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sections
Tu sei qui: Portale Studi e statistica Studi e statistica news Studi e ricerche news 2014 La crisi colpisce le imprese giovani in regione più che in Italia
Azioni sul documento

La crisi colpisce le imprese giovani in regione più che in Italia

ultima modifica 18/11/2014 08:55

5.11.14 Meno 4,7 per cento. I dati del Registro delle imprese a fine settembre. In Italia -3,4 per cento.

Sono 34.271, l’8,3 per cento delle imprese regionali. In un anno se ne perdono 1.681 (-4,7 per cento). In Italia la perdita è stata contenuta al 3,4 per cento. La contrazione è determinata dalle ditte individuali (-1.453 unità), è più intensa per le società di persone (-11,1 per cento). Aumentano le società di capitali (+4,3 per cento). Continua la caduta nelle costruzioni (-1.047 unità, -10,3 per cento) e si riduce la manifattura (-7,2 per cento), ma c’è il pieno di ristoranti (+55 unità).

| Imprenditoria giovanile | Settembre 2014 - Imprese giovanili (.pdf 67kb) | Comunicato stampa |